Pallonetto, ‘O’ Pallonetto’ in napoletano, è un termine che a Napoli non è riservato al solo gioco del calcio, ma è anche utilizzato per indicare particolari rioni fatti di vicoli e gradinate, che i partenopei percorrono, ogni giorno, per raggiungere il cuore antico della città di Napoli.



Scennere ‘abbasc o pallonett, attraversà o pallonett, rind’ o pallonett, sono solo alcune delle indicazioni che i napoletani hanno legato al gioco del Pallonetto.

Pallonetto di Santa Chiara, Napoli

L’antenato della pelota moderna fu inventato alla corte dei Medici alla fine del 1600 e prevedeva l’utilizzo di piccole palline fatte a mano contenenti una pallina di piombo avvolta in gomma e lana con una copertura di cuoio, che doveva essere colpita dai giocatori con una mano nuda.

Un gioco divertente e versatile, inizialmente giocato in una struttura coperta in Piazza Bellini, che ben si prestava ad essere praticato all’aperto per le strade e i vicoli della città partenopea senza una delimitazione vera e propria, anche gli edifici, gli oggetti e i passanti erano considerati parte del gioco. La partita terminava nel momento in cui la palla smetteva di girare.

Il gioco del Pallonetto ancora oggi è legato a tre luoghi i Napoli: vico pallonetto a Santa Chiara, da via Santa Chiara a via Mezzocannone, vico pallonetto di San Liborio, nel borgo della Pignsecca, e il Pallonetto di Santa Lucia, quello decisamente più famoso e suggestivo.


Pallonetto di Santa Lucia. Foto Giancarlo De Luca (https://www.giancarlodeluca.com)

Il Pallonetto di Santa Lucia, uno dei borghi più antichi della città nato come luogo di abitazione di pescatori napoletani, è caratterizzato da un complesso di vicoli, stradine, gradinate e abitazioni che hanno ben poco di simmetrico alle spalle dello storico quartiere di Santa Lucia e che si sviluppa fino alle pendici del Monte Echiaquasi fino a Monte di Dio.

Filastrocca di Gianni Rodari

Filastrocca del Pallonetto,
vicolo storto vicolo stretto
senza cielo senza mare,
senza canzoni da cantare.

Chi farà musica e parole
per te Napoli senza sole?
A Marechiaro spunta la luna,
ma il Pallonetto non ha fortuna.

A Santa Lucia la luna splende
al Pallonetto però non scende.
Chi farà musica e parole
per te Napoli senza sole?