Il pomodoro si sa non è nato a Napoli, bensi importato dal Sud America, ma ha trovato nel Napoletano il suo habitat ideale, prosperando ed evolvendosi verso specie domestiche sempre più pregiate. Una delle varietà locali più caratteristica è il Pomodorino del piennolo del Vesuvio.



Un particolare varietà di pomodoro che può essere coltivato, infatti, solo a trecento metri sopra al livello del mare fra la terra, ricca di sali minerali del Parco Nazionale del Vesuvio.

Il Pomodorino del Piennolo vi stregherà al primo incontro : da sempre ha costituito il veloce spuntino di mezza mattinata dei contadini nei campi, “schiattato” (schiacciato) sul pane con un filo d’olio, sale e basilico!

Pomodorino del Piennolo

Sono pomodori di piccole dimensioni la cui caratteristica principale è l’accentuata punta; il grappolo intero viene intrecciato con un coordino di canapa che permette di conservarlo ed utilizzarlo per parecchio mesi, a patto che venga messo in un luogo con la giusta umidità e temperatura.

Grazie al terreno su cui cresce, ricco di sali minerali, il pomodorino del piennolo acquisisce un sapore molto particolare, estremamente intenso senza però risultare pesante. Con il passare del tempo, durante l’asciugatura, il sapore diventa più intenso e le concentrazioni saline aumentano, rendendo praticamente inutile condirli con il sale.

Per le sue caratteristiche organolettiche e per la sua storia affascinante, si è meritato il marchio DOP, ed è diventato uno degli ingredienti fondamentali della cucina partenopea, accanto ai tradizionali spaghetti alle vongole e agli frutti di mare e tanti altri piatti, tra cui una variante alla prelibata pizza Napoletana.

Insomma, la sua coltivazione è divenuta una vera e propria arte e la tradizionalità di questa produzione sin dal XVIII secolo è documentata da numerose fonti bibliografìche nonché dall’abitudine di riprodurre i pomodorini fra gli ortaggi del presepe.

Segnaliamo alcuni produttori: Antica Trochlea – Via Stefano Trinchera, 33 80040 Pollena Trocchia (NA) – Casa Barone Via Panoramica Fellapane 80040 Massa di Somma (NA) – L’Orto del Vesuvio di Laura Guidone Via Panoramica, 43 80040 S. Sebastiano al Vesuvio (NA) Sapori Vesuviani di Pasquale Imperato Strada Provinciale Pugliano, 16 80055 Bellavista (NA)

Ricetta degli spaghetti al Pomodorino del Piennolo

Spaghetti al Pomodoro del Piennolo

Ingredienti: 400gr di spaghetti – 300gr di pomodorini – olio extravergine d’oliva – 1 spicchio d’aglio – basilico – sale

Preparazione: Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. In una ampia padella fate imbiondire l’aglio in un filo d’olio ed aggiungete i pomodorini e un po’ di sale. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata, scolateli al dente e uniteli ai pomodorini. Fate insaporire aggiungendo le foglie di basilico, sminuzzate con le mani (con il coltello annerisce). Servite caldo in tavola.