Fino al 14 Febbraio 2021 la strada dei Pastori si anima con l’iniziativa “San Gregorio Armeno in amore a 360°”, un modo diverso per festeggiare il San Valentino nel centro storico di Napoli.

Un evento speciale nato e promosso dall’associazione Le botteghe di San Gregorio Armeno per celebrare l’amore in tutte le sue forme.



San Valentino nella strada dei pastori

Per l’occasione gli artigiani e i maestri presepiali realizzeranno statuine simboliche dedicate all’amore senza discriminazioni e odio; un messaggio chiaro che vuole colpire dritto al cuore di tutti.

L’iniziativa fa parte di un progetto più vasto di salvaguardia dell’arte del presepe di Via San Gregorio Armeno, ma anche di destagionalizzare con iniziative interessanti da proporre ogni mese dell’anno tra le splendide botteghe.

le botteghe del presepe a Napoli

I visitatori della storica strada di Napoli scopriranno i pastori circondati da cuoricini di ogni colore e dimensione.

Ogni bottega, inoltre, esporrà un cuore in legno realizzato dall’artigiano Francesco Canetti, Artigiano del Golfo.

Tra le opere prodotte dagli artigiani che si potranno ammirare anche un bacio tra due calciatori, realizzato dal Maestro Marco D’Auria.

Via San Gregorio Armeno

Via San Gregorio Armeno è un vero e proprio museo a cielo aperto aperto 365 giorni l’anno, dove si può ammirare il lavoro di decine di artigiani.

Dimenticatevi il presepe tradizionale, nelle loro botteghe prendono forma piccoli capolavori che vi lasciano a bocca aperta.

Campanile San Gregorio Armeno

Qui ogni giorno tanti artigiani espongono i loro pastorelli, dai più tradizionali ai più moderni e irriverenti. Le loro statuine rappresentano il personaggio del momento che si è distinto in positivo o in negativo durante l’anno.

Oltre alle statuette è possibile visitare anche la Chiesa di San Gregorio Armeno, uno degli edifici religiosi più antichi e importanti di Napoli. Gli interni sono in stile rococò, mentre il grande campanile cinquecentesco è ben visibile già dalla strada.