Domenica 26 gennaio 2020 la Reggia di Portici ci propone una mattinata all’insegna della rievocazione storica per rivivere i fasti e le atmosfere della corte borbonica delle Due Sicilie.

L’appuntamento con Viaggio a Corte lungo il miglio d’Oro è fissato Domenica 26 gennaio 2020 con un bel percorso di visita che ci farà conoscere la grande Reggia di Portici (limitatamente alla area Esedra e al Piano Nobile).



L’evento si terrà in due orari differenti, alle ore 10,30 e poi alle 12,30; l’appuntamento prevede il raduno presso la biglietteria della Reggia Borbonica di Portici.

La rievocazione storica propone degli interventi in costume come il cambio della guardia, intermezzi musicale e un grande ballo storico nelle sale del Baciamano e della Seta Gialla della grande Reggia Borbonica.

Reggia Borbonica di Portici

Programma della rievocazione storica

  • Area dell’Esedra Associazione – Cambio della guardia e intervento teatralizzato (durata 10 min) con 1° Reggimento Re e Associazione Karma;
  • Scalone Monumentale – Intermezzo musicale (durata 5 minuti) a cura della Società di Danza Napoli e Caserta;
  • Sale del Re (‘700) – intervento di figurazione storica (durata 30 minuti) a cura dell Associazione Rievocatori Storici Fantasia d’Epoca;
  • Sale Baciamano e Seta Gialla – Ballo storico (durata 30 minuti) a cura di Società di Danza Napoli e Caserta.

L’iniziativa è promossa dal Centro Museale della Reggia di Portici in collaborazione con il Dipartimento di Agraria della “Federico II” e la Città Metropolitana di Napoli.

Partecipa all’evento il Comitato per la Rievocazione Storica delle Due Sicilie, coordinato dall’Associazione Onlus “Siti Reali” e composto dalle Associazioni 1° Reggimento Re, Demetra, Ferdinando e don Ippolito, Karma, Portici Borbonica, Rievocatori Storici Fantasie d’Epoca e Società di Danza Napoli e Caserta.

La Reggia di Portici

Reggia di Portici, Scalone

La Reggia di Portici, la residenza estiva della famiglia reale borbonica e della corte, è situata ai piedi del Vesuvio. Costruita a partire dal 1738 per volere del re di Napoli, Carlo di Borbone, e della moglie, Amalia di Sassonia. Per i lavori ospitò ingegneri, architetti e decoratori, da Giovanni Antonio Medrano ad Antonio Canevari, da Luigi Vanvitelli a Ferdinando Fuga, oltre a decoratori e a chi si occupò del parco. Scopri la storia della Reggia di Portici, residenza reale dei Borbone.

Viaggio a Corte lungo il Miglio d’Oro, Informazioni utili

Dove: Reggia di Portici, viale Università Portici
Quando: Domenica 26 gennaio 2020 – Orari: 1° turno 10:30 | 2° turno 12:30:
Modalità di partecipazione: ingresso gratuito ai primi 100 partecipanti, ingresso ridotto € 3,00 dal 101 partecipante.
Contatti e informazioni: prenotazioni@centromusa.it, 081/2532016 parcheggio interno gratuito.

Maggiori informazioniEvento Facebook