La città vesuviana di Torre del Greco, la capitale del corallo e del cammeo, inaugura la rassegna Arte a Palazzo. Una mostra natalizia che ha come protagonista il prezioso “oro rosso” che ha reso la città celebre in tutto il mondo.

La lavorazione artigianale del corallo e del cammeo di Torre del Greco è un’eccellenza culturale che da secoli rappresenta nel mondo uno dei simboli della creatività e del design made in Italy.



La mostra – promossa dall’assessorato alla Cultura e organizzata dall’associazione Cameo Art – resterà aperta per tutto il periodo delle festività natalizie, fino al 7 gennaio 2020.

Tra incisi su conchiglia, corallo e pietre dure, sono circa 200 le opere esposte nelle sale appositamente allestite a palazzo Baronale. Il palazzo storico di Piazza del Plebiscito è sede del municipio di Torre del Greco.

La direzione artistica della mostra è affidata a Giovanna Accardo, dottoressa in storia dell’arte e conservazione del patrimonio storico-artistico, consultant per il Museo del Tesoro di San Gennaro e il Museo Filangieri di Napoli.

Rassegna Arte a Palazzo Torre del Greco

Si parte sabato 7 dicembre 2019 con il classico taglio del nastro e con la prima di una serie di iniziative collegate alla rassegna. Per la serata inaugurale ci sarà un concerto del soprano Megumi Akanuma, ambasciatrice della cultura giapponese in Italia. Le varie iniziative collaterali verranno svelate nella serata dell’inaugurazione.

Museo del Corallo a Torre del Greco

L’evento è un ottima occasione, per chi non l’avesse ancora fatto, per visitare il Museo del Corallo annesso all’Istituto Statale d’Arte per il Corallo e l’Oreficeria nel complesso della chiesa del Carmine. Presso il museo è possibile seguire le fasi di lavorazione del corallo e della conchiglia “cyprea”, secolare attività degli artigiani e degli artisti di Torre del Greco.

Museo del Corallo – Piazza Luigi Palomba, 6, 80059 Torre del Greco (Napoli) – Telefono: +39 081 881 2480. Il Museo e’ aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00. La visita e’ consentita solo su prenotazione.