I Dinosauri arrivano a Napoli. Dal 4 marzo al 5 novembre 2017 la Riserva WWF degli Astroni ospita una mostra spettacolare come non mai: con l’evento “Dinosauri in carne e ossa” tornano a vivere i dinosauri, per la gioia dei bambini e non solo.

L’evento, realizzato da GeoModel con la collaborazione di Wwf Oasi , sarà visitabile nello splendido scenario della riserva naturale degli Astroni, un enorme cratere nei Campi Flegrei a metà tra i comuni di Pozzuoli e Napoli,

Alla mostra, che si snoda su un percorso di quasi sei chilometri immerso nella rigogliosa vegetazione del parco e negli interni della Torre Borbonica, non solo sarà possibile osservare i modelli di molte specie di dinosauro a grandezza naturale – come l’imponente T-Rex e l’enorme Diplodoco – ma anche cercare di riflettere sull’evento straordinario che fu l’estinzione dei dinosauri nell’era mesozoica, e alla convivenza sempre più difficile tra uomo e natura.

Oasi WWF Cratere degli Astroni

La Riserva naturale Oasi WWF Cratere degli Astroni è un vulcano spento (il più grande tra i circa trenta che si trovano nella zona dei Campi Flegrei) che fa parte del più complesso cratere di Agnano, inserito nella area vulcanica dei Campi Flegrei. Durante il regno dei Borbone è stato uno dei siti reali di caccia, dove i sovrani organizzavano battute di caccia soprattutto ai cinghiali e ai cervi.

All’interno del cratere vi sono 3 colli (Imperatrice, Rotondella, Pagliaroni) che ne occupano gran parte della superficie. La zona sud-occidentale è piatta con tre piccoli stagni (il maggiore è denominato “Lago Grande”) ricchi di specie animali e vegetali.

Informazioni sulla mostra

Dove: Riserva WWF degli Astroni, Via Agnano Astroni 468
Quando: dal 4 marzo al 5 novembre 2017, solo nei weekend
Orari: sabato, domenica e festivi dalle 9.30 alle 18.30. Venerdì dalle 14.00 alle 18.30
Scolaresche e gruppi, la prenotazione è obbligatoria
Sito Ufficiale WWF Astroni: https://crateredegliastroni.org