Per il quarto anno consecutivo alla Reggia di Caserta torna un’Estate da Re 2019, una grande kermesse che ogni anno coniuga danza, musica classica, lirica e sinfonica.

Sei concerti, in collaborazione con il Mibac e il Comune di Caserta, con nomi internazionali che spaziano da Ezio Bosso a David Garrett e la direzione artistica di Antonio Marzullo.



Dal 28 agosto al 29 settembre 2019 alla Reggia di Caserta sarà possibile assistere alla IVta edizione di un’estate da Re 2019 con interessanti concerti di musica classica, orchestre e corpi di ballo dei più importanti teatri e compagnie di ballo della Campania con l’orchestra proveniente dal Teatro San Carlo di Napoli e quella del Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno con alcuni ospiti molto importanti come Zubin Metha e Stefano Bollani.

La rassegna è anche l’occasione per visitare la Reggia di Caserta. Una volta acquistato il biglietto, infatti, è possibile ottenere una serie di bonus tra le quali l’accesso gratuito alla Reggia di Caserta per due giorni consecutivi, quello del concerto ed il successivo, ed effettuare una visita guidata gratuita al Giardino Inglese prima dello spettacolo, accompagnati da storici dell’arte ed esperti di botanica.

Il programma di un’estate da Re 2019

Un’estate da Re alla Reggia di Caserta

Mercoledì 28 agosto ore 19:30 – Ezio Bosso e l’Orchestra Filarmonica Giuseppe Verdi di Salerno porteranno sul palco le Danze Ungheresi N.5 e N.1 di Johannes Brahms, la Sinfonia N.9 in mi minore e l’op.95 “Dal Nuovo Mondo” di Antonìn Dvoràk e il Boléro di Maurice Ravel.

Domenica 8 settembre ore 19:30 – Alvise Casellati con la direzione e il violino di Julian Rachlin dell’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli animeranno l’aperia della Reggia con la sinfonia “L’italiana d’Algeri” di Gioacchino Rossini, il concerto per violino e orchestra in mi minore, op.64 di Felix Mendelsshon e la Sinfonia N.5 in si bemolle maggiore, D.485 di Franz Schubert.

Venerdì 13 settembre dalle ore 19:30 – sarà ancora il momento del Teatro San Carlo di Napoli per il balletto “Pulcinella” di Igor Stravinskij

Martedì 17 settembre dalle ore 19:30 – si esibirà il giovane e talentuoso David Garret, il “Violinista del Diavolo”, che con le sue incredibli interpretazioni da “Smells like teen spirit”a “Claire de Lune”, da “November Rain” alla Sinfonia n.5 di Bethoveen si è guadagnato una solida base fan italiana

Sabato 28 settembre dalle ore 18:30 –  il direttoreZubin Mehta e il pianista Stefano Bollaniaccompagnati dall’Orchestra del Teatro San Carlo si confronteranno con “La Forza del Destino, Ouverture” di Giuseppe Verdi, il concerto per pianoforte e orchestra N.23 il la maggiore, K.488 di Wolfgang Amadeus Mozart e la Sinfonia N.5 in mi minor, OP.64 di Pëtr Il’Ič Čajkovskij.

Domenica 29 settembre dalle ore 18:30 – L’evento si chiuderà con “I Vespri Siciliani, Ouverture” di Giuseppe Verdi, il concerto per pianoforte e orchestra N.23 in la maggiore, K.488 di Wolfgang Amadeus Mozart e la Sinfonia N.7 in la maggiore, OP.92.

Informazioni su un’Estate da Re 2019

Dove: Reggia di Caserta
Quando: dal 28 agosto al 29 settembre 2019
Orario: dalle 19:30 il 28 agosto, 08 settembre, 13 settembre, 17 settembre. Dalle ore 18:30 il 28 ed il 29 settembre.

Prezzi: 28 agosto – 8 settembre – 13 settembre 2019: I settore 30 euro intero e 15 ridotto. II settore 15 euro intero e 7  ridotto;
17 settembre – 28 settembre – 29 settembre 2019: I settore 60 euro intero e 30 euro ridotto. II settore 30 euro intero e 15 euro ridotto.

Info e prenotazioni: Biglietteria Teatro San Carlo +39 081 7972331 – 421 – EPT Caserta 0823-550011 – Sito Ufficiale dell’Evento