Finalmente ci siamo, parte la VI edizione del progetto didattico la Scuola adotta un monumento, per l’occasione i ragazzi del Liceo Silvestri di Portici adottano il la Reggia di Portici.



Nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 maggio 2018 (dalle 9:00 alle 14:30) gli alunni del Liceo Scientifico Statale Silvestri di Portici si trasformeranno in ciceroni accompagnando i turisti nelle visite guidate gratuite (anche in lingua inglese) della Reggia di Portici, dei suoi boschi e dei suoi tanti lati nascosti, raccontandone aneddoti, curiosità e la storia passata e presente di questo sito bellissimo, importante e poco conosciuto.

La scuola adotta un monumento 2018

Due i percorsi di visita – il percorso storico/artistico che permetterà di scoprire ed ammirare l’Esedra, lo Scalone Reale, le Sale affrescate del piano nobile, lo Scalone rosso, la Sala Cinese e, grazie alla partecipazione del Convento di S. Antonio di Portici, anche la Cappella Reale –  il percorso storico/naturalistico che permetterà di ammirare l’Orto Botanico, il Giardino segreto, l’area del Gioco del Pallone, il Parco Gussone, il Castello e la Fagianeria.

La scuola adotta un monumento è un progetto di educazione permanente, nato a Napoli nel 1992 e ideato dalla Fondazione Napoli Novantanove, il cui obiettivo è favorire attraverso l’attività scolastica il rispetto e la tutela del patrimonio storico e artistico.

Reggia di Portici, Facciata

Anche quest’anno il progetto didattico del Liceo si svolgerà all’interno della più grande kermesse intitolata Tutta N’Ata Storia che, in questo stesso weekend, vedrà svolgersi 4 eventi in contemporanea, tutti all’interno della Reggia:

  • Nel bosco superiore ci sarà il Mediterraneo Food Day a cura del Dip. di Agraria della Federico II, con Stand di prodotti tipici di eccellenza e laboratori scientifici;
  • Nell’area della Pallacorda e nel monumentale Orto Botanico ci saranno le Fattorie didattiche aperte a cura dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno;
  • La Scuola adotta un Monumento: la Reggia di Portici, a cura dagli alunni del Liceo Scientifico Statale Filippo Silvestri di Portici e della Fondazione Napoli99;
  • Pietrarsa in famiglia a cura del Museo Ferroviario di Pietrarsa, tutte le famiglie composte da due adulti e due bambini potranno visitare il museo a una tariffa scontata di 10 €.

Reggia di Portici

Indirizzo: Via Università, n.100 – Portici a circa 12 chilometri dal centro di Napoli

Arrivare alla Reggia di Portici con i mezzi pubblici: Circumvesuviana linea Napoli-Torre Annunziata o Napoli-Sorrento, scendere alla fermata Portici Via Libertà e, uscendo dalla stazione, svoltare a sinistra fino a raggiungere l’entrata superiore del Parco Gussone (Bosco Superiore).

Arrivare alla Reggia di Portici con l’auto privata: Autostrada A3 Napoli-Salerno e prendere l’uscita Portici-Bellavista, seguire le indicazioni fino al Palazzo Reale.