Siamo a pochi giorni dal miracolo della liquefazione del sangue di San Gennaro, il primo sabato di maggio, e per iniziativa della Deputazione del Tesoro di San Gennaro e della Associazione Gestione Museali Museo del Tesoro di San Gennaro torna La Settimana del Miracolo.



Da Sabato 5 maggio 2018, il Museo del Tesoro di San Gennaro applicherà, per l’intera settimana, un costo ridotto del biglietto per tutti i visitatori, vale a dire 5€ anziché 10€. Il Museo propone, inoltre, un biglietto integrato con il museo civico Gaetano Filangeri a 8€. Un ottima occasione per scoprire l’immenso tesoro del Santo patrono di Napoli, unico al mondo in grado di competere con quello della corona inglese.

Settimana del Miracolo Maggio 2018

Il Tesoro di San Gennaro si trova nel Museo dedicato al Santo, all’interno del Duomo di Napoli, e raccoglie reliquie e oggetti preziosi, diventati oracoli di fede. L’area museale, di oltre settecento metri quadrati, espone gioielli, statue, busti, tessuti pregiati e dipinti di grande valore. Tra gli articoli più interessanti una mitra (copricapo vescovile) del 1713 dell’orafo Matteo Treglia, in cui sono incastonate numerose pietre preziose (diamanti, rubini e smeraldi).

Unica nel suo genere è la pregevole collezione degli argenti (circa 70 pezzi) che, abbracciando un arco di tempo che va dal 1305 all’età contemporanea, si presenta intatta non avendo mai subito manomissioni a causa di furti ed è per quasi totalità opera di maestri della scuola napoletana. Il percorso museale prevede anche la visita alle tre sacrestie della Cappella del Tesoro contenenti pregevoli dipinti di Luca Giordano, Massimo Stanzione, Giacomo Farelli e Aniello Falcone.

Museo del Tesoro di San Gennaro (Napoli)

La figura di San Gennaro, venerata da circa 25 milioni di devoti in tutto il mondo, è il Santo più amato dei napoletani che lo hanno scelto come patrono della città dopo averla salvata da pestilenze ed eruzioni del Vesuvio. Vescovo di Benevento, amato da cristiani e pagani, fu martirizzato sotto Dioclezano.

Il miracolo della liquefazione si è perpetuato fino ai giorni nostri e si rinnova tre volte l’anno, per la maggior gloria della città di Napoli e la maggior confusione degli atei. Le ricorrenze sono il 19 settembre, per la solennità liturgica del santo, il sabato che precede la prima domenica di maggio, in occasione della cerimonia che ricorda la prima traslazione delle reliquie, ed il 16 dicembre, per l’anniversario dell’eruzione del 1631, bloccata dopo le preghiere al patrono.

Museo del Tesoro di San Gennaro

Dove: via Duomo 149, accanto all’ingresso della cattedrale.
Orari di apertura: dalle 9,00 alle 17,00 – festivi 9,00 18,30
Sito ufficiale del Museo del Tesoro di San Gennaro: http://www.museosangennaro.it