Dopo il Crocifisso di Michelangelo e Leonardo da Vinci con il Salvador Mundi arriva a Napoli La Madonna col Bambino di Rubens. Il celebre dipinto è esposto presso il Museo d’Arte contemporanea Donnaregina, anche conosciuto come Museo Madre.

La mostra La Madonna col Bambino in una ghirlanda di fiori (olio su tavola, 1616 – 18), di Peter Paul Rubens e di Jan Brueghel il Vecchio, durerà fino al 30 aprile durante i consueti orari di apertura del Museo Diocesano di Napoli.



Il dipinto esposto al Museo Madre nasce dalla collaborazione tra due dei maggiori artisti fiamminghi del XVII secolo e presenta la Madonna che sorregge con una mano un fanciullo, che intanto accenna i primi passi sul piano di una balaustra. Una ghirlanda intrecciata di rose, tulipani, ortensie, orchidee e tante altre rarissime specie di fiori, adorna la composizione.

Acquistato ai primi del Novecento dal principe Nikolaus Estherhàzy e custodito nelle collezioni zurighesi della famiglia fino al 1996, l’opera, nata dall’ingegno dei due maestri fiamminghi, è esposta per la prima volta a Napoli.

La coppia Brueghel-Rubens ne produsse altri sei esemplari, oggi conservati in musei come il Louvre, il Prado e l’Alte Pinakothek di Berlino, dando il via a una moda di grande successo.

Il Museo Madre si trova nel cuore del centro storico di Napoli, all’interno dello storico palazzo Donnaregina ed è aperto tutti i giorni dalle ore 10:00 alle 19:30 e la domenica fino alle 20:00. Il martedì è chiuso.

La Madonna col Bambino al Museo Madre

Indirizzo: Via Luigi Settembrini 79, 80139 Napoli
Apertura: da lunedì a venerdì ore 10.00 – 21.00 – Chiusura settimanale: martedì
Costo biglietti: intero € 7,00 – ridotto € 3,50 – Lunedì gratis.
Come arrivare: Metropolitana Linea 2, fermata Cavour – Metropolitana Linea 1, fermata Museo e poi percorrere 200 metri a piedi.
Sito Web: http://www.madrenapoli.it/