Il Ministeriale è il nome curioso di un meraviglioso dolce napoletano firmato Scaturchio a forma di medaglione con ripieno di crema al liquore.



Il medaglione di cioccolato fondente è il primo esempio di dolce a lunga conservazione, nonostante la presenza della ricotta. Grazie ad una formula esclusiva, senza l’aggiunta di additivi artificiali, può essere infatti conservato fino a tre mesi, se non è esposto a fonti di calore e a soggetti molto golosi!

La ricetta originale del Ministeriale è segreta, ma pare che la deliziosa crema al liquore sia composta anche da ricotta, frutta e nocciola.

La storia di questo dolce inizia negli anni ’20 del 900 quando Francesco Scaturchio, fondatore della nota pasticceria Napoletana, si inventa un nuovo dolce per conquistare una ragazza. Nasce cosi un medaglione di cioccolato fondente dal cuore cremoso e leggermente liquoroso.

Il nome bizzarro, invece, è tutto merito della snella burocrazia italiana. Visto il grande successo che ottenne il dolce, Francesco decise di presentarlo alla Casa Reale, ma per farlo dovette superare lunghe trafile burocratiche saltando di ministero in ministero, per ottenere tutte le autorizzazioni necessarie. Così, un giorno, Francesco Scaturchio sbottò: «Ma questo è un affare ministeriale», e così impose il nome a questo dolce farcito che ancora oggi fa ingolosire Napoli e il mondo intero.

Il Ministeriale di Scaturchio, un dolce di Napoli

Il Ministeriale è diventato nel tempo uno dei simboli della pasticceria Scaturchio che, con le sue innumerevoli leccornie, da oltre un secolo la meta obbligatoria per gli amanti dell’arte dolciaria partenopea.

Pasticceria Scaturchio, gli indirizzi

Ad oltre 100 anni dall’apertura del primo locale in piazza San Domenico Maggiore, oggi sede storica di Scaturchio, l’unico laboratorio ufficiale produce le tante bontà che vengono poi distribuite in città e spedite in tutta Italia e nel mondo.

  • Casa Scaturchio, Ristorante e sala da te – Piazza San Domenico Maggiore, 19 (Piano superiore della sede storica)
  • Scaturchio Opera Cafè Teatro San Carlo – Piazza Trieste e Trento
  • Scaturchio Vomero – Via Luca Giordano, 79
  • Scaturchio Piazza Amedeo – Piazza Amedeo 4/5