Con la primavera tornano a Napoli le Domeniche Ecologiche. I Napoletani si preparano a tre domeniche mattina senza auto e moto in buona parte della città. Un’ottima iniziativa che coniuga la salvaguardia della salute con la possibilità di vivere pienamente la città.



Domenica 28 aprile 2019 è la prima delle Domeniche Ecologiche, seguiranno poi il 12 maggio (Vista la concomitanza con la ricorrenza della “Festa della Mamma” è revocata e sarà riproposta nelle prossime settimane) e il 9 giugno con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento e, allo stesso tempo, di incentivare la fruizione della città a piedi o in bicicletta.

Le Domeniche ecologiche partenopee sono l’occasione giusta per godersi la città con lunghe passeggiate e piacevoli pedalate in centro e magari riscoprire insieme alla famiglia angoli nascosti o posti in cui si va raramente. Muoversi a Napoli a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici fa bene all’ambiente e anche alla nostra salute.

Chiaia - Lungomare di Napoli

Le Domeniche ecologiche sono infatti un’occasione per sensibilizzare i cittadini verso tematiche quali la salute, l’ambiente e la qualità dell’aria a Napoli, oltre a spingere verso una maggiore consapevolezza in termini di mobilità sostenibile e utilizzo più responsabile delle fonti energetiche.

La disposizione dirigenziale n. 1 del 16 aprile 2019 prevede che il traffico motorizzato privato sarà bloccato dalle 09:30 alle 13:00 e la Polizia Municipale effettuerà posti di blocco all’ingresso e anche all’interno delle zone vietate alla circolazione. Tutte le informazioni e il dettaglio delle zone vietate e delle deroghe alla circolazione sulla pagina ufficiale del Comune di Napoli

Per facilitare gli spostamenti dei cittadini il trasporto pubblico verrà potenziato durante le Domeniche ecologiche, per consentire ai napoletani una maggiore mobilità durante il blocco traffico.

La città partenopea, libera dalle automobili, si apre cosi ai pedoni e alle biciclette, con tanti eventi per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell’ambiente. Muoversi a Napoli in bicicletta non è solo un modo molto veloce ed ecologico per spostarsi, ma anche il modo migliore per godersi meglio la città sentendosi pienamente parte di essa senza il pericolo di perdersi nulla.