In occasione del progetto #IoVadoAlMuseo, sabato 8 giugno 2019 si entrerà gratuitamente nel Parco Archeologico di Pompei e negli altri siti vesuviani collegati, come l’Antiquarium nazionale di Boscoreale, i bellissimi Scavi di Oplontis a Torre Annunziata e Villa San Marco a Castellammare di Stabia.



L’apertura gratuita dell’intero Parco Archeologico non cade in una data casuale, avviene infatti nel giorno della nascita dell’archeologo Giuseppe Fiorelli (Napoli, 8 giugno 1823 – Napoli, 28 gennaio 1896), lo studioso che nel 1858 ideò un nuovo metodo di ricerca negli scavi del Real Sito di Pompei.

Giuseppe Fiorelli ideò anche il metodo per ottenere i calchi in gesso dei corpi degli abitanti inserendo del gesso liquido nel vuoto lasciato dai corpi nella cenere. I calchi così ottenuti sono ancor oggi visibili a Pompei.

Scavi archeologici di Pompei, il Foro

L’iniziativa #IoVadoAlMuseo promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, permette ai singoli musei e siti archeologici italiani di gestire in piena autonomia delle giornate con ingresso gratuito nell’anno solare.

Prossime giornate gratuite a Pompei e nei siti archeologici afferenti:

– 24 ottobre (Data dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C.);
– 24 dicembre (Vigilia di Natale)
– 26 dicembre (Festività di Santo Stefano)
– 31 dicembre (Vigilia di Capodanno)

Scavi Archeologici di Pompei

Pompei scavi: Casa dell'orso

Ricca di traffici e pulsante di vita, l’antica città di Pompei fu come cristallizzata dalla famosa eruzione del 79 d.C., durante la quale una pioggia di ceneri e lapilli avvolse ogni cosa: case, abitanti, strade, edifici pubblici e oggetti della vita quotidiana. Tutto venne come “bloccato” in una terribile istantanea.

Una cataclisma a cui va il merito di aver consentito l’eccezionale conservazione della città e dei suoi tesori come l’impianto urbanistico, gli edifici monumentali, le case della gente comune, le splendide dimore ornate di mosaici e celeberrime pitture.

Ingressi agli scavi di Pompei: Porta Marina (via Villa dei Misteri), Piazza Esedra (piazza Porta Marina Inferiore), Piazza Anfiteatro (piazza Immacolata).
Informazioni e contatti: E-mail pompei.info@beniculturali.it – Tel. + 39 081 8575 347
Sito Web di Pompei: http://www.pompeiisites.org/