La programmazione del Teatro San Carlo, sempre attenta ai gusti e alle preferenze del pubblico. Per la terza edizione del San Carlo Opera Festival, dal 7 luglio al 17 settembre 2017,  la rassegna estiva del Teatro San Carlo di Napoli propone 4 titoli di cui due di Opera con Carmen e il Trovatore e due di Balletto con Soirée Roland Petit e Zorba il greco per un totale di 19 rappresentazioni.

Dal 7 al 16 luglio 2017 l’estate operistica napoletana sarà rinfrescata dal vento giocoso e impetuoso di Siviglia. La Carmen, con la sua energia e la sua leggerezza, infatti sarà di scena sul palcoscenico più bello del mondo. Chi non si è mai trovato a canticchiare le note dell’Habanera, prese a prestito anche in diverse occasioni pubblicitarie? E quante volte ci siamo esaltati sulle travolgenti note del “Toreador”?
La storia è nota: Carmen e Josè si innamorano, ma lei è una donna forte e libera, diversa da lui che lascerà addirittura l’esercito per seguire la sua capricciosa amante, finché la bella gitana non lo lascerà per il toreador. Preludio a dolore misto a passione.

CARMEN di George Bizet
Opéra-comique in quattro atti
Libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halevy
Direttore | Juraj Valčuha Regia | Daniele Finzi Pasca

Il trovatore, il teatro San Carlo di Napoli nel segno di Verdi

Dal 8 al 15 luglio 2017 torna al Teatro San Carlo una delle opera più amate del tempo di Verdi, Il Trovatore. Un dramma spagnolo d’onore in un libretto irraccontabile, il protagonista – eroe romantico, sfortunato in guerra e fortunato in amore, impersona gli ideali dell’amor cortese. Il dramma in alcune parti potrebbe cadere nell’incredibile, ma la musica di Verdi e la poesia del libretto riscattano l’opera trasformandola nell’opera migliore del musicista.

La storia: Manrico e il Conte di Luna, innamorati della stessa donna, nel dramma si fronteggiano fino alla morte come nemici, senza sapere che sono fratelli. Appartenenti a due diverse classi sociali, essi condividono solo l’amore di Leonora il chè raddoppia l’esistente astio del conflitto sociale.

IL TROVATORE di Giuseppe Verdi
Dramma in quattro parti
Libretto di Salvatore Cammarano
Regia | Michal Znaniecki

Dal 22 al 26 luglio 2017 il coreografo francese Roland Petit torna a essere celebrato per la sua inimitabile velleità creativa in una Soirée a lui interamente dedicata.

Grazie al San Carlo Opera Festival, torna a Napoli la grande danza con una serata dedicata allo straordinario coreografo (nato nel 1924 e morto nel 2011) che è stato una delle figure più rilevanti del balletto nella seconda metà del Novecento. I balletti di Roland Petit in programma sono: da Proust (ou Les intermittences du coeur), Pas de deux “Morel et Saint-Loup ou le combat des anges”, La Rose Malade, Adagietto dalla Quinta Sinfonia di Mahler, da Ma Pavlova, Gymnopedie.

SOIRÉE ROLAND PETIT
Musiche di Gabriel Fauré, Gustav Mahler, Erik Satie, The Pink Floyd
Coreografie di Roland Petit

Zorba il Greco San Carlo Opera Festival Napoli

Dal 12 al 17 settembre 2017 la rocambolesca storia di Zorba, si fa balletto al Teatro San Carlo. Le coreografie originali di Lorca Massine, trasporteranno gli appassionati sull’isola greca di Creta. Se la trama non si evince dal balletto poco importa. La vicenda di John a Creta per le miniere ereditate o il disastro della missione finale di Zorba non contano. L’amicizia l’amore e la morte sono i momenti salienti di questa opera.

Il balletto corale in due atti fu creato da Lorca Massine nel 1988, ed ebbe come primo interprete il ballerino russo Vladimir Vassilev.

ZORBA IL GRECO
Coreografia originale di Lorca Massine
Musica di Mikīs Theodōrakīs

San Carlo Opera Festival (7 luglio – 17 settembre 2017)

Quando: dal 7 luglio al 17 settembre 2017
Dove: Teatro San Carlo, Via San Carlo, 98, 80132 Napoli
Per tutte le info potete visitare il sito: http://www.teatrosancarlo.it