Lo Schiaccianoci, balletto con musiche di Peter Čajkovskij, sarà il protagonista del Capodanno 2018 al Teatro San Carlo di Napoli. Un classico del periodo natalizio, a cui il Massimo Napoletano non rinuncia.



Lo spettacolo, nella versione coreografica di Giuseppe Picone, direttore artistico del corpo di ballo del Massimo napoletano, andrà in scena dal 29 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019, trasportando ancora una volta gli spettatori in un incantevole fiaba.

L’allestimento de Lo Schiaccianoci al Teatro San Carlo sarà diretto da Karen Durgaryan, con scene di Nicola Rubertelli e costumi di Giusi Giustino. Nei ruoli principali del Principe Schiaccianoci e di Clara si alternano diverse coppie. Il tutto sarà accompagnato dall’Orchestra, il Corpo di Ballo e il Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo.

Lo Schiaccianoci al Teatro San Carlo Napoli

Il balletto, in 2 atti e 3 scene su musiche di Peter Čajkovskij, è l’ultima opera di Marius Petipa, coreografo dei Teatri Imperiali Russi di fine ‘800, che prise spunto dal libro di Alexandre Dumas Storia di uno Schiaccianoci versione meno cruenta della storia originale Lo Schiaccianoci e il re dei topi di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, scritto nel 1816.

Lo Schiaccianoci debuttò il 6 dicembre 1892 al Mariinskij di San Pietrobrugo, da allora le sue suggestive musiche sono, ancora oggi, il sottofondo delle feste di Natale.

La trama del balletto

La storia è ambientata in una vigilia di Natale, all’inizio del XIX secolo; protagonista della storia è la piccola Clara con le sue avventure in compagnia del Principe Schiaccianoci, di una fata, di soldatini e di malvagi ratti. Il famoso “Valzer dei Fiori” segna la conclusione della storia con il risveglio della protagonista il giorno di Natale.

Lo Schiaccianoci al Teatro San Carlo

Dove: Teatro di San Carlo, via San Carlo 98/F
Quando: 29 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019
Orari – durata 2 ore e 40 minuti circa con intervallo
29 dicembre 2018 e dal 3 al 5 gennaio 2019 doppio spettacolo – ore 17.00 / ore 21.00
30 dicembre 2018 ore 17.00 – 2 gennaio 2019 ore 18.00
Maggiori informazioni: Teatro San Carlo Napoli