Come ogni festività che si rispetti la Pasqua partenopea prevede alcuni piatti tradizionali, uno di questi è la Zuppa di cozze alla napoletana, ‘a zupp’ ‘e cozze, che viene tradizionalmente portata in tavola il giovedì santo, un giorno che si divide tra sacro e profano.



Secondo la tradizione cristiana con il Giovedì Santo si conclude la quaresima e inizia il triduo pasquale che si chiuderà la domenica di Pasqua. La sera del Giovedì si celebra la Messa in Cena Domini che, oltre a vedere la benedizione degli oli che si useranno per le celebrazioni del nuovo anno liturgico, vede ripetersi il rito della della lavanda dei piedi.

Il lato profano del Giovedì Santo mette la zuppa di cozze al centro delle tavole partenopee, un gustoso piatto che affonda le trova le sue origini nell’epoca della dinastia dei Borbone. Ferdinando I, un monarca molto goloso di pesce e di frutti di mare, modificò una sontuosa ricetta a base di cozze per aggirare le ferree regole del digiuno Pasquale.

Da quel momento la zuppa di cozze con tanto di forte, fresella spugnata e il pomodoro divenne famosa ed anche il popolo si cimentò nella sua preparazione.

Giovedi Santo - Zuppa di cozze alla Napoletana

Ricetta tradizionale della Zuppa di Cozze del Giovedì Santo

Polpo verace, cozze di scoglio, freselle e concentrato di pomodoro, sono i tre ingredienti principali di questo piatto da gustare durante la Settimana Santa.

Ingredienti per 6 persone – 2 kg cozze, 1.5 kg polpo verace, 18 freselle piccole,  ½ olio extra vergine d’oliva, 3 spicchi d’aglio, 50 g concentrato di pomodoro, Peperoncino q.b.

Preparazione, Tempo 1 ora – Soffriggere l’olio e gli spicchi d’aglio, appena diventano dorati rimuoverli dalla casseruola e aggiungere il concentrato di pomodoro con il peperoncino, far cuocere il tutto per circa 10-15 minuti.

Cuocere un polpo in acqua bollente e salata, quando è giunto a cottura, scolarlo e tagliarlo a pezzetti. Mettere le cozze in acqua pepata, una volta aperte separarle dall’acqua di cottura, quest’ultima va conservata a parte, e mescolate con il polpo

Disporre su un piatto da portata le freselle e mettetele a bagno nell’acqua delle cozze; dopo 1-2 minuti versare la salsa condita con il polpo e le cozze.