Anche per il 2020 sulle spiagge della Campania sventolano con orgoglio la Bandiera Blu, con ben 19 vessilli, 14 dei quali conquistati a sud di Salerno.

Il pregiato riconoscimento internazionale è assegnato dalla Fondazione per l’Educazione Ambientale, l’ONG danese che mira a premiare le località costiere secondo criteri che vanno ben oltre la sola qualità del mare.



Tra i requisiti rientrano la gestione del territorio, gli impianti di depurazione, la gestione dei rifiuti, la vivibilità in estate e la valorizzazione delle aree naturalistiche.

Il marchio “Bandiera blu”, quindi, è sinonimo di garanzia di qualità delle acque e delle spiagge, di servizi e misure di sicurezza, nonché di educazione ambientale, sia per le località di mare che per quelle lacustri. E l’Italia sta dimostrando di essere in grande crescita.

Spiagge Bandiera Blu 2020 della Campania

Spiagge del Cilento

Grazie al Cilento che ha fatto da traino, la Campania è la terza regione italiana ( dopo Liguria e Toscana) per numero di Bandiere Blu.

Provincia di Napoli

  • Anacapri (Faro/Punta Carena, Gradola/Grotta Azzurra)
  • Massa Lubrense (Baia delle Sirene, Marina di Cantone, Marina di Puolo, Recommone)
  • Piano di Sorrento (Marina di Cassano)
  • Vico Equense (Bikini, Scrajo Mare, Marina di Vico, Capo La Gala)
  • Sorrento (San Francesco/Marina Grande, Riviera di Massa).

Scopri le spiagge di Napoli

 

Provincia di Salerno

Cilento Acciaroli - Bandiera Blu

  • Agropoli (Spiaggia Libera Porto, Lungomare San Marco, Torre San Marco, Trentova);
  • Ascea (Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea),
  • Centola – Palinuro (Porto/Dune e Saline, Marinella),
  • Casal Velino (Dominella/Torre, Lungomare/Isola)
  • Castellabate (Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo/San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro),
  • Capaccio Paestum (Licinella, Varolato, Laura, Casina D’Amato, Torre di Mare, Foce Acqua dei Ranci),
  • Ispani (Ortoconte/Capitello),
  • Montecorice (Baia Arena, Spiaggia Capitello, Spiaggia Agnone, San Nicola),
  • Positano (Spiaggia Grande, Spiaggia Arienzo, Spiaggia Fornillo),
  • Pollica (Acciaroli, Pioppi),
  • Pisciotta (Ficaiola/Torraca/Gabella, Pietracciaio/Fosso della Marina/Marina
  • San Mauro Cilento (Mezzatorre),
  • Sapri (San Giorgio, Cammarelle), Acquabianca),
  • Vibonati (Santa Maria Le Piane, Torre Villammare, Oliveto).

Alle 19 spiagge campane, si aggiungono anche 10 approdi:

Porto di Capri

Napoli – Sudcantieri (Pozzuoli), Porto Turistico di Capri (Capri), Yachting Santa Margherita (Procida), Porto degli Aragonesi (Casamicciola, Ischia).

Salerno – Marina d’Arechi (Salerno), Porto turistico di Agropoli (Agropoli), Marina di Casal Velino (Casal Velino), Marina di Acciaroli (Pollica), Marina di Camerota (Marina di Camerota), Porto turistico di Palinuro (Centola).