Venerdì 26 gennaio 2018, nella Galleria Borbonica di Napoli, uno tra i più affascinanti percorsi della città sotterranea, si terrà il Concerto al Buio, un progetto ideato da Edo Notarloberti violinista degli Ashram e di Corde Oblique. Con lui sul palco ci sarà la pianista Martina Mollo. Gli strumenti protagonisti della serata saranno pianoforte e violino, le cui note si perderanno negli spazi del della Galleria Borbonica.

Con il Concerto al Buio il pubblico potrà provare un’esperienza unica, che attraverso la cecità temporanea farà sperimentare percezioni più profonde. Gli artisti in scena, invece, accettano la sfida di confrontarsi senza spartiti e di cooperare, in modo assolutamente singolare, in totale assenza di luce.



L’ingresso alla Galleria sarà da via Domenico Morelli 61. I visitatori saranno accolti da una luce bassa e potranno fare una breve visita guidata della Galleria Borbonica arrivando alla sala dove si terrà il concerto. Quando gli spettatori si saranno sistemati le luci si abbasseranno fino a che non si raggiungerà il buio e il concerto avrà inizio.

Napoli, Galleria borbonica

La capacità comunicativa della musica per violino e pianoforte, uniti al viaggio sensoriale dentro il buio assoluto, fanno di questo concerto un evento unico.

Per partecipare all’evento il costo è di 20 euro a persona per tutta la serata tra la breve visita guidata ed il concerto. La prenotazione è obbligatoria anche perché i posti sono limitati. Si consigliano scarpe comode e un giubbino.

Concerto al buio – Galleria Borbonica

Quando: Venerdi 26 Gennaio 2018 ore 21
Dove: Galleria Borbonica ingresso da via Domenico Morelli 61 Napoli
Prezzo biglietto: 20 euro a persona breve visita guidata e concerto – Prenotazione obbligatoria
Contatti e informazioni: +39 081 7645808 (dal venerdì alla domenica) – 366.2484151

Come arrivare alla Galleria Borbonica

  • Metropolitana Linea 1 stazione Toledo, percorrere via Chiaia a piedi per 10 minuti raggiungere piazza dei Martiri e poi piazza Vittoria.
  • Metropolitana Linea 2 stazione Piazza Amedeo, percorre via dei Mille (7 minuti), raggiungere piazza dei Martiri e poi piazza Vittoria (altri 5 minuti).