Da sabato 21 dicembre Il Figlio Velato, ultima opera del giovane artista Jacopo Cardillo, in arte Jago, è in mostra nella Cappella dei Bianchi della chiesa di San Severo Fuori le Mura al Rione Sanità di Napoli.



E’ in America che Jago ha recentemente completato la sua ultima opera. L’ artista trentaduenne, modellando un blocco di marmo Danby del Vermont, ha dato forma a un bimbo disteso per terra, il corpo nascosto da un velo. Solo una mano rimane scoperta, unico dettaglio visibile di un’innocenza colpita e privata.

Il risultato è una scultura di realismo straordinario di due metri per un metro per una altezza di 50 centimetri. L’opera si ispira al piu illustre ‘Cristo Velato‘ scolpito nel 1753 da Giuseppe Sanmnartino nel Museo Cappella Sansevero.

Il Figlio Velato di Jago 2

Per confessione dell’artista il Figlio Velato non è un santo, non è un’immagine religiosa, è solo un bambino, vittima della nostra inconsapevolezza e della consapevolezza di chi compie certi gesti. È un figlio, perché è di tutti.

Il Figlio Velato nella Cappella dei Bianchi

L’Oratorio della Confraternita dei Bianchi di Sant’Antonio è un vero e proprio gioiello “nascosto”, adiacente alla Basilica di San Severo fuori le mura, meglio conosciuta come San Severo alla Sanità. Una cappella decorata da pregevoli stucchi e ben ventitré tele, molte delle quali sono state realizzate da importanti pittori locali.

La chiesa attuale, eretta nel 1573 per volontà dell’arcivescovo Carafa, è parzialmente scavata nella parete di tufo della sovrastante collina. Da un cunicolo della terza cappella, si accede alla catacomba di San Severo.

La Cappella di Sant Antonio

Chi è l’artista “Jago”

Jacopo Cardillo, in arte Jago, é un artista poliedrico, scultore, musicista, compositore e videomaker, in grado di manipolare il marmo fino a renderlo apparentemente morbido, caldo e vivo.

Jacopo, nato nel 1987 a Frosinone, si è formato al liceo artistico prima ed all’Accademia delle Belle Arti poi. Uno dei suoi lavori più significativi è “Habemus Hominem”. Una scultura realizzata a seguito dalle dimissioni di Papa Ratzinger, spogliando la scultura originale dei suoi paramenti papali, rappresentando il pontefice nudo.

Informazioni Utili

Il “Figlio Velato” può essere ammirato in tutta la sua bellezza in una mostra a cura di Luca Ivarone dalle 10 alle 16 dal lunedì al sabato. La domenica invece, l’orario sarà dalle 10 alle 13.

Il prezzo d’ingresso è di 6 euro per il biglietto intero; 4 euro per quello ridotto. L’ingresso è gratuito per disabili e residenti.

Chiesa di San Severo fuori le mura
Indirizzo: Piazzetta San Severo A Capodimonte, 15, 80136 Napoli.