Ischia, una bellissima isola del Mediterraneo, tra storia, cultura, buon cibo, mare cristallino e le terme, scelte ogni anno da tanti visitatori per trascorrere una vacanza dedicata unicamente al relax.

La natura è stata particolarmente prodiga con Ischia, la maggiore tra le isole dell’arcipelago del Golfo di Napoli, ad uno straordinario patrimonio di bellezze naturali, si aggiungono le diverse sorgenti di acque termali dalle innumerevoli virtù terapeutiche, e le diverse fumarole sparse su tutto il territorio dell’isola.



L’isola di Ischia è un luogo ideale dove trascorrere un soggiorno all’insegna del relax e del benessere con spiagge dorate, mare cristallino, le numerose strutture termali e gli splendidi parchi in cui sono inserite, hanno fatto dell’isola la capitale del termalismo europeo; primato raggiunto grazie agli oltre trecento stabilimenti attivi e alla varietà delle acque.

Terme di Ischia

Lo sviluppo delle Terme nel Golfo di Napoli, ha origini in età antichissima, una ricchezza legata alla fortunata natura geografica della Campania, con zone vulcaniche tutt’ora attive: il Vesuvio e i siti vulcanici della Solfatara e dei Campi Flegrei.

Le acque ischitane, originate da sorgenti, sono utilissime per la cura di tutta una serie di patologie come le affezioni reumatiche, per curare otiti, laringiti e riniti, per i postumi di fratture o ancora per ritemprare l’intero corpo.

Cenni storici – Le terme ischitane erano apprezzate già dai primi coloni Greci che le usavano come rimedio per la guarigione dei postumi di ferite di guerra  attribuendo alle acque ed ai vapori che sgorgavano dalla terra poteri soprannaturali.

Le acque termali di Ischia, come strumento di cura e relax, divennero celebri sopratutto con la Roma imperiale che le utilizzarono per la realizzazione di terme pubbliche come quella nei pressi della Sorgente di Nitrodi, nel comune di Barano d’Ischia dove sorgeva un tempio dedicato ad Apollo e alle Nife Nitrodiche, custodi delle acque ritenute miracolose.

L’attività termale ebbe un nuovo sviluppo agli inizi del ‘600, quando un gruppo di nobili napoletani finanziò la realizzazione a Casamicciola del “Pio Monte della Misericordia” per offrire anche ai meno abbienti la possibilità di curarsi alle terme fino ad allora una prerogativa solamente dei ricchi borghesi. Bisognerà attendere il 1960 e ringraziare l’intuito imprenditoriale del cav. Angelo Rizzoli per vedere Ischia diventare una delle più importanti stazioni di cura a livello internazionale.

Nell’intero territorio dell’isola di Ischia si contano ben 29 gruppi di sorgenti termali da cui scaturiscono 103 emergenze sorgive e 69 gruppi fumarolici.

Le Terme libere di Ischia

Terme di Ischia, Baia di Sorgento
Baia di Sorgento, Ischia

Tour, rigorosamente gratuito, tra le sorgenti termali di Ischia dove godersi un bagno rilassante senza sborsare un euro d’ingresso e in totale libertà.

La prima tappa è la sorgente Olmitello, al centro della spiaggia dei Maronti, la più grande dell’isola. L’acqua sgorga dalle pareti di tufo. L’ingresso è possibile durante tutto l’anno. Proseguendo in senso orario il giro di Ischia si arriva alla spiaggia delle Fumarole nelle vicinanze del Borgo di Sant’Angelo, qui le rocce sono scaldate dall’acqua bollente che sgorga dal fondo del mare ribollendo in superficie. Si arriva poi nella baia di Sorgeto, in località Panza (Forio), dove è possibile poter fare un bagno termale direttamente in mare, sia d’estate che d’inverno. Sempre a Forio c’è la spiaggia dell’Agnone, qui le sorgenti di acqua caldissima (a 31°) sgorgano sulla spiaggia.

Parchi termali a Ischia

  • I Giardini Poseidon nella suggestiva baia di Citara a Forio
    Indirizzo: Via Giovanni Mazzella – Baia di Citara – 80075 Forio d’Ischia – Te. 081 9087111- Fax: 081 9087130
  • Fonte delle Ninfe Nitrodi, nel cuore di Buonopane, frazione del comune di Barano d’Ischia,
    Indirizzo: Via Pendio Nitrodi Barano d’Ischia – Tel. 081.990528
  • Parco Termale Negombo nella baia di San Montano (Lacco Ameno), la più suggestiva dell’isola.
    Indirizzo: Baia di S. Montano – 80076 Lacco Ameno – Isola d’Ischia (Napoli) – tel. 081.986152 –  081.986055
  • Parco Termale Castiglione Ischia
    Indirizzo: Via Castiglione, 62 Casamicciola Terme (Na) Telefono – Tel. 081.982551
  • Parco Termale O’ Vagnitiello
    Indirizzo: Via Vicinale Bagnitiello, 5 | 80074 Casamicciola Terme | Isola d’Ischia, Napoli – tel. 081.996164
  • Parco Termale Aphrodite-Apollon
    Indirizzo: Via Petrelle 15 80070 Barano d’Ischia – Tel: 081.999219
  • Parco Termale Tropical
    Indirizzo: Via Ruffano 26 Sant` Angelo (Ischia) – Tel. 081.999242.

Come arrivare a Ischia

Arrivare a Ischia è molto semplice. Basta raggiungere il porto di Napoli* e da lì prendere un traghetto o un aliscafo. In 1 ora di navigazione sono arrivata nella bellissima isola. I principali porti d’arrivo sono Casamicciola, Forio ed il porto di Ischia. In media ci vogliono circa 90 minuti di traversata.

*Partenze possibili anche dal porto di Mergellina (Aliscafi) e dal porto di Pozzuoli (Traghetti)