Il MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli, ospita per la prima volta in Europa ben 130 testimonianze della cultura Shu nella mostra “Mortali Immortali, i tesori del Sichuan nell’antica Cina”.



Fino all’11 marzo 2019, l’immenso salone della Meridiana, raccoglie ben 130 testimonianze della cultura Shu, un popolo misterioso dedito al culto del sole e a riti sciamanici che visse 4.000 anni fa nelle valli del Fiume azzurro. La scoperta della sua civiltà, nel secolo scorso, ha riscritto la storia della Cina antica portando alla luce capolavori intrisi di spiritualità come le celebri maschere con gli occhi sporgenti e ingigantiti.

Mortali Immortali al MANN

La mostra, realizzata sotto la guida dell’Ufficio provinciale della Cultura del Sichuan, e curato dagli architetti Gaetano Di Gesu e Susanna Ferrini, raccoglie pezzi databili dal 1600 a.C. (Dinastia Shang) al 220 d.C. (Dinastia Han) e includono opere in bronzo, oro, giada e terracotta che raccontano il percorso di un popolo destinato a sparire e l’enigma delle maschere di bronzo più sofisticate dell’archeologia di tutti i tempi. Le maschere presentano occhi esageratamente a mandorla, e alcune presentano tracce di vernice nera sulle ciglia e sugli occhi, rosso vermiglio sulle labbra, narici e orecchie.

I reperti esposti sono provenienti da importanti istituzioni cinesi come il Museo di Sanxingdui, il Museo del Sito Archeologico di Jinsha, il Museo del Sichuan, il Museo di Chengdu, l’Istituto di ricerca di reperti e archeologia di Chengdu, il Museo di Mianyang e il Museo Etnico Qiang della Contea di Mao.

 

Mostre a latere

Sono due le mostre collegate, per la prima volta parte del patrimonio tessile della Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo sarà visitabile dal 20 Dicembre 2018 al 21 Gennaio 2019 grazie alla mostra Napoli città della seta. La chiesa dei SS. Filippo e Giacomo, dalle Fratrie greco – romane alla Corporazione dell’arte della seta.

I tesori dell’antico Sichuan

Sempre dal 20 Dicembre 2018 al 21 Gennaio 2019 92 pezzi della collezione privata di marionette e burattini appartenenti all’ingegnere Augusto Grilli saranno i protagonisti della mostra Le figure dei sogni. Marionette, burattini, ombre nel teatro di figura cinese.

Mortali Immortali, esposizione sui tesori dell’Antica Cina

Quando: fino al 11 marzo 2019
Dove: Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Piazza Museo 19
Orario: dalle 09.00 alle 19.30
Prezzo: Intero, € 12.00, Ridotto € 6.00