Dal 14 al 24 maggio, nell’ambito del Maggio dei Monumenti 2019 a Napoli, nel Succorpo della Basilica dell’Annunziata si terrà Tutto il mondo è palcoscenico, la rassegna teatrale dedicata all’arte e alla figura di William Shakespeare.



Il programma la cui direzione artistica è di Gianmarco Cesario, prevede sei spettacoli teatrali e un workshop dedicato allo studio dell’Amleto a cura del drammaturgo e regista Mirko Di Martino. Al termine di ogni rappresentazione, il pubblico potrà confrontarsi e interloquire con gli artisti e sarà moderato da uno studioso dell’opera del drammaturgo inglese.

Tutto il mondo è palcoscenico – il Programma

Martedì 14 maggio: L’amore è bello, l’amore fa schifo (e le donne in Shakespeare), diretto da Emanuele Tirelli. Lo spettacolo indaga il significato della coppia, mediante un confronto con il pensiero di Deleuze, Lacan, Schopenhauer.

Mercoledì 15 maggio: Woman Drama regia e coreografia di Enzo Padulano. La pièce è dedicata ad alcune delle principali figure femminili della drammaturgia shakespeariana, quali Cleopatra, Ofelia, Giulietta e Lady Macbeth.

Giovedì 16 maggio: Les chanson médiévales a cura di Patrizia Di Martino. Lo spettacolo offre un confronto tra il tema dell’amore dei “Sonetti” di Shakespeare e l’amore del Medioevo cortese.

Succorpo Annunziata Napoli

Venerdì 17 maggio: Love in Shakespeare di Sarah Falanga (il 17 maggio). La pièce analizza i momenti, sia moderni che antichi, del sentimento amoroso presenti nelle drammaturgie di Shakespeare.

Sabato 18 & Martedì 21 maggio (con repliche il giorno dopo): Sogno di una notte di mezza estate di Gianmarco Cesario e “La tempesta” di Salvatore Sannino.

Venerdì 24 maggio: Shakespeare, amore mio di Maximilian Nisi. Spettacolo di chiusura della rassegna teatrale, autentico atto d’amore del regista per l’opera di Shakespeare.

Il Succorpo Vanvitelliano è un affascinante chiesa settecentesca sotterranea a pianta centrica costruito esattamente sotto l’imponente cupola della basilica della Santissima Annunziata Maggiore a Forcella. Il Succorpo fu fatta realizzare da Luigi Vanvitelli per consentire la celebrazione delle messe durante i lavori di ricostruzione della parte sovrastante, distrutta da un incendio nel 1757.

Dove: Succorpo della Real Casa dell’Annunziata
Indirizzo: via Egiziaca a Forcella 18, 80139 Napoli
Orari: Inizio spettacolo 20,30 – Costo Ingresso: € 12,00
Info e prenotazioni +39 351.8208559