Il 18 aprile 2018 sarà organizzata dalla Soprintendenza archeologia belle arti del Comune di Napoli una visita straordinaria e gratuita al Teatro Romano di Neapolis (detto anche teatro romano dell’Anticaglia).



Il Teatro Romano fu uno dei vanti della città partenopea, la sua scena conobbe rappresentazioni illustri e secondo la leggenda accolse le esibizioni canore dell’imperatore Nerone.

L’antico teatro, costruito nella tipica forma semicircolare del teatro greco, risale all’età romana ed è nascosto tra i palazzi nel cuore del centro storico di Napoli, tra il Decumano superiore, più precisamente tra via Anticaglia e via Pisanelli, e il Decumano Maggiore (Via Tribunali), nell’area alle spalle della attuale Basilica di San Paolo Maggiore, la quale, in epoca greco-romana, ospitava il grande Tempio dei Dioscuri.

 

Ai tempi del suo massimo splendore il Teatro Romano occupava la parte settentrionale del foro, la principale area pubblica cittadina. Le dimensioni della struttura erano davvero ragguardevoli: si pensa infatti che potesse accogliere fino a cinquemila spettatori.

La visita è gratuita ed è effettuata da esperti archeologi.

Teatro Romano Napoli

L’accesso alla parte normalmente visitabile del teatro romano è possibile da un vascio (basso) di vico Cinquesanti, ultima tappa del percorso di visita della Napoli Sotterranea), mentre da via Anticaglia si può accedere a una parte delle gradinate, la si raggiunge entrando in un’antica bottega sita nel cortile di un palazzo di origini quattrocentesche.

Queste ultime mostrano ancora in alcuni tratti i marmi di rivestimento e alcuni vomitoria, ossia gli accessi del pubblico. La parte visibile della gradinata riguarda solo un piccolo tratto dei posti centrali e di quelli più in basso, mentre la parte più alta della gradinata è andata irrimediabilmente perdute.

Delle strutture portanti del teatro, visibili dall’esterno, rimangono due massicce arcate sulla via Anticaglia, che oggi appaiono inglobate negli edifici di epoche successive.

Visita gratuita del 18 aprile 2018

Quando: 18 aprile 2018
Orario: 10.00-13.00 (ultima visita ore 13.00).
Dove: Via S. Paolo ai Tribunali 5 a Napoli
Costo: ingresso gratuito
È obbligatoria la prenotazione: Ufficio Archeologico di Napoli – tel. 081/440942 dal lunedì al venerdì h. 9.00-13.00