La creatività gastronomica partenopea non ha limiti come nella rivisitazione della zuppa inglese alla napoletana. Un dolce saporito per le grandi occasioni che di britannico non ha proprio nulla (o quasi).



La versione napoletana della Zuppa Inglese si fa col pan di spagna bagnato rigorosamente con Alchermes, crema pasticcera e amarene sciroppate, il tutto sovrastato da una squisitissima meringa croccante fuori e morbidissima dentro.

Nelle pasticcerie napoletane possiamo trovarla anche in formato pasticceria mignon, la cosiddetta zuppetta, in questo caso senza meringa e ricoperta da zucchero a velo.

Un dolce che non passa mai di moda, perché chiunque l’assaggi non la lascia più. La sua paternità è rivendicata da molte città italiane così come sono molteplici le motivazioni storico-linguistiche per cui questo dolce tutto italiano venga definito “inglese”.

Zuppa Inglese napoletana

Il nome deriva probabilmente dal fatto che si inzuppava il pan di spagna nel Alchermes, un liquore inglese e di certo non sfugge la somiglianza con il trifle, dolce inglese composto da una base di pasta morbida lievitata, intrisa di vino dolce, arricchita con pezzetti di frutta o frutti di bosco e coperta da crema pasticcera e panna.

A Napoli l’origine è legata alla storia della Repubblica Partenopea (proclamata a Napoli nel 1799). La storia ci tramanda che Re Ferdinando I di Borbone, al quale gli inglesi avevano restituito il trono, diede una festa in onore dell’ammiraglio inglese Horatio Nelson.

Una prima versione della storia racconta che il cuoco, colto di sorpresa per la preparazione del banchetto, non ebbe il tempo di procurarsi gli ingredienti freschi per la preparazione del dolce, decise cosi di utilizzare avanzi di dolci secchi, di mescolarli con rum e crema pasticcera.

Un’altra versione, invece, racconta che il dolce avrebbe un’origine del tutto casuale. Il succulento dolce che era stato preparato per il banchetto, infatti, sarebbe stato fatto rovinosamente cadere dal cameriere di turno, per questo motivo il cuoco dovette prepararne uno all’ultimo momento. Un miscuglio di ingredienti dolci che avrebbe portato poi all’attuale dolce della zuppa inglese.

La zuppa inglese alla napoletana, chiamata anche zuppetta inglese, è un dolce scenografico che si presta benissimo ad essere portato a tavola, magari assieme ad ottimi dolci napoletani.