La Stazione Zoologica Antonio Dohrn di Napoli, costruita dall’omonimo studioso nella seconda metà del XIX secolo, è l’ Acquario più antico d’Europa ancora in attività, l’unico dedicato a flora e fauna del Mediterraneo.



La Stazione Zoologica occupa un’edificio di impianto neorinasciemtale, secondo un progetto dell’architetto Capocci, a poca distanza dal mare, nella bella Villa Comunale di Napoli. 

L’Acquario di Napoli è rimasto uguale alle origini, per questo, pur essendo piccolo e meno attraente di quelli più famosi (Genova, Monaco e Valencia), esercita un fascino particolare.

Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli

All’interno delle numerose vasche, allestiste con pietre naturali ricche di organismi marini incrostati e illuminate in gran parte da luce naturale, sono visibili specie comuni che ben s’adattano a vivere in cattività, come le orate e le spigole, e poco comuni come, ad esempio, triglie, cernie, dentici e ombrine. Molto belle anche le vasche che ospitano le meduse, animali che raramente sopravvivono in cattività.

Curiosità – Al primo piano, oggi adibita a biblioteca storica e la sala di lettura, c’è una sala splendidamente affrescata in quattro mesi di lavoro nel 1873 dal pittore tedesco Hans von Marées in collaborazione con il suo compagno Adolf von Hildebrand, giovane scultore e architetto. Marées scelse per la decorazione la vita dei pescatori napoletani.

La Stazione è ancora oggi tra i migliori centri di ricerca al mondo sulla biologia marina e grazie al suo acquario, che raccoglie le specie tipiche del Tirreno ed è in grado di formare personale scientifico altamente specializzato.

Centro Ricerche Tartarughe Marine di Portici

La Stazione Zoologica Anton Dohrn ha inaugurato una nuova sede all’interno del ex-macello comunale di Portici, erede del Turtle Point di Bagnoli che è stato chiuso nel 2014.

Il nuovo Centro Ricerche Tartarughe Marine e Osservatorio del Golfo di Napoli (Porto del Granatello, 80055 Portici), ospita laboratori avanzati per le analisi ambientali, un ambulatorio con sala chirurgica e radiologica per le tartarughe marine, oltre ad una ricca esposizione didattica.Con questo nuovo progetto la Stazione Zoologica Anton Dohrn, vuole promuovere e sviluppare la ricerca scientifica per la tutela della risorsa mare ed essere strumento esecutivo e di servizio per le Istituzioni, la Scuola, la Pubblica Amministrazione.

Stazione Zoologica Anton Dohrn
Indirizzo: Villa Comunale, 1 (Napoli)
Contatti: Tel 081 583 3111 E-mail stazione.zoologica@szn.it

Come arrivare: Ci si arriva a piedi dopo una bella passeggiata lungo il mare. La fermata della metro più vicina è Piazza Amedeo Linea 2.