Dal 24 aprile 2018 sono state riaperte al pubblico la cripta e la cavità sotterranea della Chiesa di Santa Maria Maggiore detta della Pietrasanta, in pieno centro storico partenopeo, li dove si conservano vere e proprie meraviglie archeologiche come i resti dell’antica basilica paleocristiana e i frammenti di un antico mosaico di epoca romana.

Lapis, i segreti della Pietrasanta. Dalla Fabrica Ecclesiae a una grande Fabbrica della cultura è il nome del suggestivo percorso della Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, in via dei Tribunali.



Il centro storico di Napoli si arricchisce, dunque, di un percorso sotterraneo e museale con installazioni multimediali permanenti che parte dalla cripta per viaggiare nella lunga cavità sotterranea della Basilica. Si completa così l’opera di recupero della chiesa rinascimentale, costruita sul luogo in cui sorgeva il tempio a Diana, conosciuta anche per la vicina Cappella Pontano.

Chiesa di Pietrasanta Napoli

Meraviglie visibili grazie a un affascinante percorso con ricostruzioni 3D, schermi, immagini in movimento e molto altro. All’ingresso, ad esempio, sul pavimento c’è la proiezione di un mosaico di ispirazione romana che al passaggio si muove tipo onde come se fosse di acqua.

L’apertura del percorso nella cripta e nella cavità sotterranea della chiesa, grazie all’Associazione Pietrasanta Polo culturale Onlus, è il completamento di un lungo progetto di riqualificazione della Basilica. Si completa così l’opera di recupero della chiesa rinascimentale costruita sul luogo in cui sorgeva il tempio a Diana, conosciuta anche per la vicina Cappella Pontano.

Per la Progettazione e la realizzazione del percorso si è fatto appello a Phantasya, realtà partenopea leader nelle ricostruzioni 3D di siti archeologici. Il risultato è stato reso possibile anche attraverso il lavoro di monsignore Vincenzo De Gregorio, rettore della Basilica, che ha visto l’inserimento del complesso fra i siti riconosciuti patrimonio dell’Unesco.

Un suggestivo percorso tutto da scoprire nel centro storico di Napoli, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 20,00 e il sabato e la domenica dalle ore 10,00 alle ore 21,00.

Basilica di Santa Maria Maggiore della Pietrasanta

Indirizzo: piazzetta Pietrasanta 17-18, Napoli
Sito web: www.polopietrasanta.it