La città di Salerno si illumina con le Luci d’Artista 2017, istallazioni luminose che nel periodo di Natale creano un’atmosfera magica nella città richiamando migliaia di visitatori.

La manifestazione sarà inaugurata il 3 Novembre 2017 (aggiornamento data :11  Novembre 2017) e andrà avanti per tutte le festività natalizie e oltre (terminerà il 22 Gennaio 2018). Un’ ottima opportunità per scoprire Salerno, una città ricca di cultura, storia e arte.

Luci d'Artista Salerno

Per la stagione 2017/2018 oltre al Giardino Incantato nella Villa Comunale, con luci che richiameranno i personaggi delle fiabe,
vedremo luci giganti e corpi luminosi anche sull’arenile di Santa Teresa, a Piazza Cavour, sul Lungomare Trieste e a piazza Scillato a Torrione. A Piazza Portanova ci sarà il gigantesco albero di Natale, a Pastena è prevista la Foresta di Ghiaccio mentre la slitta di Babbo Natale a Torrione in piazza Vittorio Veneto.

Torna anche quest’anno la grande ruota panoramica che sarà alta 55 metri e sarà situata nel sottopiazza della Concordia. I visitatori potranno ammirare le luci d’artista dall’alto ed ogni biglietto consentirà di fare cinque giri per una durata complessiva di 10 minuti ( biglietto intero 9, ridotto 6).

Luci d'Artista - Ruota panoramica Salerno

Come da diversi anni, anche per le Luci d’Artista 2017 ci saranno le caratteristiche casette di legno dei Mercatini di Natale (Dal 6 dicembre fino all’8 gennaio) così come i Presepi di Sabbia (Dall’8 dicembre all’8 gennaio) presso la Stazione Marittima che tanto successo hanno riscontrato lo scorso anno.

Lungo la strada troverete tantissime tentazioni di street-food come il cuoppo di pesce fritto, la pizza a portafoglio o la classica frittura.

Per questa grande manifestazione, giunta quest’anno alla sua dodicesima edizione, ci sarà anche una mostra sulla vita, le opere e le macchine del Genio dell’Umanità Leonardo da Vinci, l’appuntamento è presso il suggestivo Palazzo Fruscione nel cuore del Centro Storico di Salerno dal 1 novembre 2017 al 28 febbraio 2018.

Mostrando la Luci d’Artista Card, dal costo di 5 euro, si usufruisce di uno sconto del 15% in tutti i punti vendita della città che aderiscono all’iniziativa e del 20% di sconto sul prezzo dei parcheggi. Con la Luci d’Artista Card si avranno anche riduzioni sui biglietti d’ingresso ai Musei cittadini e al sito archeologico di Paestum.

Luci d'Artista - Salerno piazza Portanova

Un pò di storia – Il format Luci d’Artista nasce nel 1998 a Torino e nel 2006 viene avviato anche nel comune di Salerno, non semplici luminarie natalizie, ma vere e proprie opere d’arte. La stravaganza di questi due eventi condusse (2009/2010) le due città ad un perfetto gemellaggio. Da allora si sono susseguiti scambi di opere luminose tra le due città.  Nelle magiche “Notti Luminose” di Salerno si può assistere a spettacoli musicali, teatrali e di danza.

Come raggiungere Salerno per visitare le Luci d’Artista

In auto – A1 Napoli/Salerno: uscita Vietri sul Mare; Salerno A30 Caserta/Roma: uscita Fratte/Salerno centro; A3 Salerno/Reggio Calabria: uscita Fratte/Salerno centro.
Durante tutto il periodo delle Luci d’Artista è molto complicato trovare parcheggio e in centro c’è sempre molto traffico. L’opzione migliore è parcheggiare allo Stadio Arechi (appena usciti dall’autostrada) e da lì prendere le navette messa a disposizione dal comune.

In Treno – il mezzo più comodo per raggiungere Saleno. La stazione ferroviaria si trova in pieno centro e da qui è facile e comodo girare a piedi per vedere le varie istallazioni. Per maggiori info: www.trenitalia.it – www.italotreno.it