La nostra lunga lista di delizie Campane oggi si arricchisce di un’altra ghiotta ricetta: il risotto ai limoni di Amalfi, un primo piatto leggero e molto profumato.



La Costiera Amalfitana, con i suoi incantevoli scorci e un mare da favola, consente di trascorrere dei piacevoli giorni di assoluto relax a pochi km da Napoli. Ma la costiera non è solo mare, ma anche buona tavola e prelibati piatti da poter gustare, tra questi il risotto ai limoni di Amalfi.

Giallissimo, profumatissimo e particolarmente ricco di vitamina C, il limone Costa d’Amalfi igp, conosciuto anche come Sfusato per la sua forma affusolata, ha antiche origini mediorientali, ma parla con marcato accento campano. Viene infatti coltivato su terrazzamenti in un paradiso terrestre che va da Vietri sul Mare a Positano, passando per suggestivi borghi come Furore, Maiori, Minori, Scala e Ravello.

Limoni Costa d’Amalfi

La polpa e la buccia del Limone Costa d’Amalfi custodiscono un tesoro di oli essenziali che conferiscono al frutto proprietà aromatiche uniche. Le stesse che lo hanno reso celebre in tutto il globo per la preparazione del limoncello, che si ottiene proprio dalla scorza di questa varietà di limone.

Ricetta del risotto ai limoni di Amalfi

Vediamo insieme come preparare un ottimo risotto al limone

Ingredienti per 4 persone: 320 gr di riso vialone nano, 1 scalogno, 1 spicchio d’aglio, scorza di un limone intero, succo di 1/2 limone, 3 cucchiai di panna, 70 cl di brodo, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, olio evo q.b., burro, pepe q.b., parmigiano reggiano grattugiato, prezzemolo.

Preparazione: Tritare lo scalogno sottilmente e schiacciare l’aglio, facendolo restare compatto. Mettere l’olio e una noce di burro nel tegame e, una volta caldi, farvi imbiondire lo scalogno e l’aglio, che elimineremo una volta colorito.

Versare il riso e farlo tostare mescolando bene per qualche minuto, dopo di che versare il vino e far evaporare bene sempre mescolando. Successivamente iniziamo a versare il brodo un poco per volta.

A tre quarti di cottura del riso, versare la buccia del limone tritata finemente ed il succo del nostro mezzo limone. Quando il risotto al limone sarà quasi pronto aggiustate di sale e pepe e di limone se ce ne fosse bisogno.

Una volta terminata la cottura, togliere dal fuoco e mantecare con burro, parmigiano reggiano grattugiato e panna per qualche altro minuto. Servire decorando con prezzemolo tritato e qualche fettina di limone.