Con l’arrivo dell’ estate cresce la voglia di fare, vedere e provare. In questo articolo, vi raccontiamo cosa fare a Napoli in estate: attività da scoprire durante l’estate per vivere un’esperienza unica e per portarsi a casa un ricordo indelebile, che valga molto più del classico souvenir.



Per i napoletani che restano in città o per chi viene a visitare Napoli in estate si può sempre contare su luoghi di interesse culturale e artistico aperti, eventi gratuiti o a prezzo accessibile, concerti, spettacoli, proiezioni di film all’aperto, visite guidate particolari e gite nel Golfo, senza dimenticare le spiagge di Napoli. Cosa aspettate a visitarla anche voi?

kayak Napoli

Vediamo cosa si può fare a Napoli (e in Campania) d’estate

Kayak a Posillipo – un’escursione in kayak lungo la costa non solo per godere del panorama mozzafiato della città che dolcemente abbraccia il mare, ma anche scoprire le meravigliose insenature e grotte nascoste che vi ruberanno il cuore. Un modo per scoprire l’area marina protetta del Parco Sommerso della Gaiola e allo stesso tempo tenersi in forma. Kayak Napoli via Posillipo 66 – 80123 – Napoli +39 347 6140635.

Batò Naples  – In barca con il Batò Naples, il battello lento che accompagna turisti e napoletani alla scoperta delle meraviglie del Golfo di Napoli.

Gita alle isole del Golfo – Durante l’estate a Napoli, non dimenticate di visitare, anche solo in giornata, una delle isole dell’arcipelago campano. Sono tre: Capri, Ischia e Procida. Potete raggiungerle in aliscafo o traghetto in un’ora o poco più per le più grandi Capri e Ischia o in 30/40 minuti per la più piccola e vicina Procida.

Capri la Canzone del Mare

Ballare sulla spiaggia – La vita notturna di Napoli in estate regala emozioni con i lidi sulla spiaggia che di notte diventano suggestive discoteche sul mare dove ballare sotto le stelle. La maggior parte di questi si trovano nella zona di Bacoli, Bagnoli e Coroglio.

Cinema all’aperto – Cosa c’è di più piacevole che vedere un bel film all’aperto sotto al cielo di Napoli? Potrete scegliere tra il cinema all’aperto nel Bosco di Capodimonte, nei giardini di Villa Pignatelli o alla Mostra d’Oltremare.

Street food per le vie di Napoli – è una vera tradizione, oltre ad essere irresistibile. Perché a Napoli, sopratutto in estate, mangiare all’aria aperta mentre si passeggia per la città, è ancora più gustoso! Che si tratti della famosa pizza a portafoglio, pizza fritta oppure il cuoppo (cartoccio a forma di cono con fritti misti), per le strade della città avrete l’imbarazzo della scelta.

Quartieri Spagnoli Napoli Street art

Baretti a Pozzuoli – A circa una mezz’oretta da Napoli, Pozzuoli durante le sere d’estate è un vero centro della movida partenopea. Intorno al porto ci sono tantissimi localini, baretti e lounge bar pieni di giovani dove fare un aperitivo, mangiare o bere qualcosa insieme agli amici.

Percorsi serali nei siti archeologici dell’area vesuviana – Anche per l’estate 2018 tornano le visite notturne degli Scavi di Pompei, Oplontis, Antiquarium di Boscoreale e, per la prima volta, la Villa San Marco di Stabia.

Se vi è piaciuto questo articolo, potrebbero interessarvi anche:
Mangiare a Napoli
Cosa vedere a Napoli, i luoghi da non perdere
Dove fare shopping a Napoli