Anche per l’Immacolata ci sono molti eventi interessanti a Napoli con appuntamenti che ci faranno scoprire i posti più particolari e straordinari della città partenopea.

In attesa del Natale l’ 8 dicembre potrete gustarvi la Festa dell’Immacolata in maniera davvero suggestiva perché a Napoli il culto dell’Immacolata Concezione è sempre stato molto vivo, così com’è dimostrato dai monumenti a lei dedicati. Come di consueto, la tradizionale cerimonia si svolge in Piazza del Gesù.

Di seguito troverete una sintesi degli eventi da non perdere del weekend dell’ Immacolata. Buon fine settimana a tutti e ricordate che durante il weekend l’articolo viene aggiornato con nuove iniziative.

Gli eventi da non perdere nel week-end dell’Immacolata

Venerdi 8 dicembre – l’Associazione Culturale Noi per Napoli presenta un bellissimo Concerto dedicato a Maria Immacolata nella splendida Sala Cinquecentesca del Vasari in S.Anna dei Lombardi. Il Concerto sarà preceduto dalla visita guidata al complesso di S.Anna dei Lombardi e della Sala Vasari alle h.19.

Il Concerto è alle ore 19:30. Contributo Associativo: 13.50 euro.

Van Gogh – The Immersive Experience

Van Gogh – The Immersive Experience – una spettacolare mostra interattiva sul grande pittore olandese.

Fino a domenica 25 febbraio 2018, l’interno della Basilica di San Giovanni Maggiore, è rivoluzionato per permettere di passeggiare all’interno di un capolavoro del grande pittore impressionista olandese sino a diventarne parte integrante.

Luogo: Basilica di San Giovanni Maggiore – Vico S. Maria Dell’Aiuto 14. Costo biglietto: 12 euro intero o 10 euro ridotto.

Sabato 9 dicembreJanuaria. Una notte al Museo del tesoro di San Gennaro: visita teatralizzata di NarteA.

A pochi giorni della terza data del miracolo della liquefazione del sangue del santo patrono di Napoli, ossia quella legata alla disastrosa eruzione del Vesuvio nel 1631, il Museo del Tesoro di San Gennaro apre le porte alla visita teatralizzata di NarteA. Al termine dell’evento è prevista una degustazione di vino campano delle cantine Nugnes.

Il primo turno partirà alle ore 19.00. Costo biglietto: 15 euro. Info e prenotazioni al 339 7020849 o 333 3152415.

Mostra a Napoli sul Esercito di Terracotta

L’Esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina (a cura di Fabio Di Gioia), una mostra esclusiva in programma fino al 28 gennaio.

Nella basilica dello Spirito Santo su via Toledo sono esposti ben 170 grandi guerrieri di terracotta, tutti a grandezza naturale, che dal terzo secolo avanti cristo sorveglia il mausoleo di Qin Shi Huang a Xi’an (nella Cina orientale).

Luogo: Basilica dello Spirito Santo, via Toledo 402, Napoli. Costo biglietto: 12,00 euro.

Sabato 9 dicembre – Dal Presepe alle Anime Pezzentelle, un suggestivo percorso proposto dall’Associazione Secreta Neapolis.

Si parte da Via Duomo, angolo San Biagio Dei Librai, e da lì si proseguirà verso San Gregorio Armeno. Si visiterà la chiesa barocca che custodisce le reliquie di santa Patrizia, compatrona di Napoli. Si risalirà la strada dei botteghe dei maestri presepiai per poi fermarsi a piazzetta san Gaetano, cuore dell’antica Neapolis. Infine ci si dirige verso la chiesa di Purgatorio ad Arco, sede dell’antico culto delle “anime pezzentelle” lì ospitate, per visitare la chiesa superiore, quella inferiore e il suggestivo l’ipogeo.

Incontro ore 10.30 Via Duomo, angolo San Biagio Dei Librai. Contributo a persona: 10,00 euro (comprensivo di ticket d’ingresso all’Ipogeo di Purgatorio ad Arco).

Il Museo di Pietrarsa, quando la ferrovia si fa guardare

Sabato 9 Dicembre – Notturno a Pietrarsa – KARMA – Arte Cultura Teatro, propone uno spettacolo itinerante unico nel suo genere. Accompagnati da una bellissima dama, saremo accolti e condotti fra i padiglioni storici del Museo dove incontreremo i personaggi e le vicende che hanno fatto la storia: da re Ferdinando II che vi racconterà della prima ferrovia italiana, al triste giorno dell’eccidio di Pietrarsa, dalla littorina ai treni dei detenuti. E tanto altro…“

L’appuntamento è alle ore 19.30. Contributo di partecipazione: 15,00 euro (compreso biglietto d’ingresso al museo).