Torna a Napoli, il 20 e 21 maggio, la seconda edizione della Festa dei Musei 2017, l’evento che celebra il patrimonio culturale italiano, con aperture straordinarie, visite guidate e iniziative che avranno come tema “Musei in Contest : raccontare l’indicibile nei musei“.

Uno degli aspetti peculiari dell’iniziativa, oltre l’indirizzo tematico comune, consisterà nella programmazione di eventi per fasce orarie destinate a precisi target di pubblico.

La mattina di sabato 20, dalle ore 9.00 alle ore 14.00, in programma il Patrimonio per i bambini, un’iniziativa dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie. Dalle ore 14.00 fino all’orario di chiusura ordinario, i tecnici, i curiosi e gli appassionati saranno i protagonisti della kermesse pomeridiana su Il racconto del Patrimonio, Largo all’esperto, Dietro il Patrimonio.

Notte al Museo - Napoli

Domenica 21 con “Il Patrimonio per/di tutti”, dalle ore 9.00 alle 20.00, sarà un giorno di festa per tutte le categorie di visitatori, che potranno aderire a iniziative ispirate al tema della partecipazione al patrimonio così come promosso dalla Convenzione di Faro del 2005.

Tanti gli eventi anche al Castel Sant’Elmo, al San Carlo o alla Certosa di San Giacomo a Capri. In città saranno organizzate varie iniziative con mostre, incontri, visite e attività didattiche. Nella piccola chiesa di Sant’Erasmo a Castel Sant’Elmo, ad esempio, verrà esposta la prima edizione italiana a stampa della più antica carta da viaggio dell’impero romano; a sant’Elmo si terrà uno spettacolo teatrale su Tommaso Campanella, al Mann ci saranno visite guidate alla Collezione del Gabinetto Segreto ed illustrazione di materiali d’archivio.

Per l’occasione gli scavi di Pompei celebrano la giornata aprendo le porte alla Casa della Fontana Grande, dimora pompeiana posta sulla via di Mercurio, caratterizzata da una monumentale fontana mosaicata che le dà il nome.

La notte tra sabato 20 e domenica 21, inoltre, saranno presentati alcuni eventi nel merito della Notte Europea dei Musei, patrocinata dall’Unesco e dal Consiglio d’Europa, in cui molti musei rimarranno aperti fino a mezzanotte pagando solamente 1 euro per il biglietto d’ingresso.

Per l’occasione anche il Museo Palazzo stigliano Zevallos partecipa alla notte dei Musei con una speciale apertura serale della collezione e dell’esposizione dei Musici di Caravaggio. Informazioni al numero verde 800.454229.

Al museo di Capodimonte, dalle 19.30 alle 22.30, si potrà vedere la mostra Picasso e Napoli: Parade al costo di 5 euro mentre l’ingresso al museo e alle mostre Incontri sensibili e L’opera si racconta costerà 1 euro.

Le iniziative per la Festa dei Musei 2017 e per la Notte Europea dei Musei del 20 possono essere consultate sul sito del Ministero all’indirizzo seguente: MiBACT Festa dei Musei.