Diverse le iniziative in programma a Napoli in occasione della Giornata della Memoria 2018, in commemorazione delle vittime della Shoa. Un momento di riflessione e di ricordo su una delle pagine più tristi e atroci della storia dell’umanità che ogni anno viene ricordato il 27 gennaio. La data non è casuale: in quel giorno, nel 1945, veniva infatti liberato il campo di sterminio di Auschwitz.

Per la giornata della Memoria la città di Napoli ha deciso di dare vita ad un programma di eventi che durerà quasi tutta la settimana, organizzando mostre, spettacoli, incontri ed eventi che ci aiutano a ricordare le vittime dell’Olocausto.

Giornata della memoria Napoli

Iniziative della Giornata della Memoria 2018 a Napoli

Fino al 30 gennaio 2018 è stata allestita la mostra del pittore contemporaneo Giorgio Sorel “Il Cerchio della Shoah”, presso le sale delle carceri di Castel dell’Ovo per ricordare l’osceno genocidio. Dove: Castel dell’Ovo, Via Eldorado 3, Napoli; Ingresso libero.

24 gennaio 2018 – alle ore 19:00 l’institut Francais di Napoli proietterà sul grande schermo il film “Le dernier mètro” in italiano “l’ultimo metrò”, capolavoro del regista Francois Truffaut. Dove: via Francesco Crispi, 86; Prezzo: Gratuito.

26, 27, 28 gennaio 2018 – al teatro Tram andrà in scena “Celeste”, l’opera teatrale incentrata sulla figura di Celeste di Porto, la spia di Kappler che veva il compito di vendere gli ebrei al regime fascista. Dove: Teatro Tram, via Port’alba 30; Prezzo: 10 euro; Orari: da giovedì a sabato 21.00, domenica 18.00; Info e prenotazioni: 342 1785930 (anche whatsapp).



27 gennaio 2018 – a Palazzo Venezia, nella centralissima spaccanapoli, si svolge il concerto di Mario Romano con i Quartieri Jazz Ensemble che porteranno in scena l’album Quattro Giornate. È disco che si ispira al sentimento di Unione e Ribellione del settembre 1943 e che fonde napoletanità e gipsy manouche creando il suo particolare stile personale chiamato Neapolitan Gispsy Jazz. Dove: Palazzo Venezia, via Benedetto Croce 19; Orario: 21.30; Prezzo: 15 euro.

27 gennaio 2018 – alla Reggia di Caserta ci sarà un’apertura straordinaria dei sottotetti e degli alloggi usati dalle truppe militari.  Ambienti che dall’inizio del’900 sono stati usati dai soldati e si potranno osservare anche i graffiti lasciati dalle reclute dell’Accademia della Guardia di Finanza. Dove: Reggia di Caserta, Viale Douhet, 2/a – Caserta; Orari: 10.00 – 11.00 – 12.00 – 15.30 – 16.30 – 17.30 – Prezzo: 12 euro.

29 gennaio 2018 – Il Centro Inter-universitario di Ricerca Bioetica (CIRB) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II organizzeranno, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Federico II una giornata che sarà un suddivisa in due appuntamenti:  ore 9:00 “La Tragedia del Ghetto di Varsavia e la missione di Irena Sendle; ore 15:00 “Io sono un ibrido” Primo Levi e la cognizione dell’umano. Dove: Aula Coviello, via Porta di Massa, 32 – Prezzo: gratuito.