In occasione del cinquantenario della scomparsa del grande Antonio de Curtis, in arte Totò, avvenuta il 15 aprile 1967, la città di Napoli ospita la mostra Totò Genio, voluta dall’Associazione Antonio de Curtis, promossa e co organizzata dal Comune di Napoli in collaborazione con le maggiori istituzioni culturali Italiane.

La mostra, curata da Alessandro Nicosia insieme a Vincenzo Mollica, è la prima grande antologica dedicata a Antonio de Curtis, un’ artista a tutto tondo, attore di teatro e di cinema (sono 97 i film da lui interpretati) ma anche poeta e autore di canzoni.

Proprio in virtù del forte legame che univa Totò a Napoli la mostra Totò Genio è un tassello importante del Maggio dei monumenti 2017 dedicato all’indimenticato artista con il nome ‘O Maggio a Totò.

Tre i luoghi prescelti per mettere insieme il grande mosaico che rappresenta l’arte di Totò: il Museo Civico di Castel Nuovo (Maschio Angioino), Palazzo Reale e il Convento di San Domenico Maggiore.

Toto Genio la Mostra a Napoli

Genio tra i geniMaschio Angioino (Cappella Palatina) – La mostra ripercorre il rapporto tra Totò e i grandi della cultura del Novecento. Troveremo i disegni che Federico Fellini, Ettore Scola e Pasolini dedicarono a Totò e le interviste di grandi personaggi della cultura e dello spettacolo da Eduardo e Peppino De Filippo a Ugo Tognazzi, da Dario Fo a Roberto Benigni fino ad arrivare a Fiorello, Andrea Camilleri e Carlo Verdone che portano la loro testimonianza sul Principe della risata. Orari – Domenica/Giovedì ore 10.00-19.00; Venerdi/Sabato ore 10.00-22.00.

Totò che spettacolo! Palazzo Reale (Sala Dorica) – I costumi originali di scena, filmati e installazioni multimediali che riproporranno Totò “di nuovo in scena con la sua voce e le sue smorfie”. In esposizione anche il famoso baule di Totò che lo ha accompagnato per tutta la vita. Orari – Tutti i giorni ore 10.00-19.00.

Dentro TotòConvento di San Domenico Maggiore – Ci consente di scoprire un Totò più privato. Attraverso le foto, i filmati e i suoi manoscritti si ripercorre la vita dell’attore e dei suoi grandi amori. Dalla mostra viene fuori anche un aspetto poco conosciuto, il suo amore per gli animali a cui dedicò svariate poesie. Nel piccolo refettorio del Convento invece sono esposte le locandine dei 97 film da lui prodotti durante tutta la sua vita. Una sorta di pinacoteca che racconta i personaggi e le macchiette che hanno reso Totò indimenticabili. Orari domenica – giovedì ore 10.00-19.00 / venerdi – sabato ore 10.00-22.00.

Totò Genio – Informazioni

Quando:  Dal 13 aprile al 9 luglio 2017 in tre luoghi diversi di Napoli.
Dove:  Palazzo Reale, Museo Civico di Castel Nuovo, Convento di San Domenico Maggiore.
Prezzo biglietto: €6,00 per la singola mostra – € 12,00 per tutte le mostre.