Napoli si prepara alla Festa della Liberazione 2018 con numerosi eventi culturali, concerti, sagre e pranzi sia per scoprire ancora meglio tutto il patrimonio artistico e culturale partenopeo, sia per divertirsi in compagnia di amici o della famiglia.

La Festa della Liberazione viene celebrata ogni anno il 25 Aprile, una giornata speciale per ricordare un passato orribile terminato 73 anni fa.



Ecco qualche idea per trascorrere questo la festa della Liberazione 2018 a Napoli tra visite guidate, passeggiate all’aria aperta e eventi per tutti i gusti.

Se avete voglia di trascorrere un 25 aprile culturale, l’occasione è perfetta perché a Napoli, sono allestite delle mostre interessantissime e davvero particolari da non perdere come L’esercito di terracotta e il Primo Imperatore della Cina alla Basilica dello Spirito Santo, un viaggio alla scoperta di una civiltà a noi estranea o Van Gogh – the Immersive Experience alla Basilica di San Giovanni Maggiore, una mostra multimediale che coinvolge il visitatore a 360 gradi.

Van Gogh Experience Napoli

Per la festa della liberazione 2018 l’Associazione Le Capere ci propone una speciale visita guidata che ci porterà alla scoperta del Pio Monte della Misericordia e del Duomo di Napoli. La visita inizia alle ore 16.00 e dura circa 2 ore, contributo di partecipazione è di 15 euro ed è comprensivo di visita guidata con guida abilitata. La prenotazione è obbligatoria – Le Capere  3289705049 / 3274910331.

Anche mercoledì 25 aprile 2018 si può visitare il bellissimo Teatro di San Carlo a Napoli grazie ad un percorso che ci condurrà alla scoperta della Sala storica, degli ordini di palco, del Foyer Storico e del Foyer ridotto. Orari visite 10.30; 11.30; 12.30, 14.30; 15.30; 16.30. Costo 9 euro. Maggiori informazioni 081 7972 412.

Mentre per gli amanti della musica il 25 aprile ci sarà l’ultimo Concerto nella Chiesa Luterana, Andrea Riccio si esibirà al pianoforte suonando musiche di S. Prokofiev, F. Liszt e F. Chopin.

L’appuntamento con la gastronomia, invece, passa per via Diaz, dove è allestito DeGusta sapori e tipicità…di primavera, un grande festival dello street food con tante tante bontà alimentari della Campania e di altre regioni proprio nel cuore di Napoli. Dalle 09:30 alle 22:00 in via Diaz, presso Stazione Metro Toledo.

Castel Saint Elmo Napoli

Per la festa della Liberazione 2018, a Napoli ci saranno molti musei e siti archeologici che resteranno aperti a prezzo normale:

Certosa e Museo di San Martino,Napoli: 8.30 -19.30, ultimo ingresso 18.30 (Chiuso giovedì 26 aprile)
Castel Sant’Elmo, Napoli: 8.30 -18.00 (ultimo ingresso 17.00)
Complesso monumentale dei Girolamini, Napoli: 8.30-14.00, ultimo ingresso 13.30 (Chiuso giovedì 26 aprile)
Museo e parco di Capodimonte: Napoli 8.30 – 19.30, ultimo ingresso 18,30. Il Parco apre dalle 7,15 – 19,30
MANN Museo Archeologico Nazionale, Napoli 9.00 – 19.30 ultimo ingresso19.00.
Museo Novecento, (interno a S.Elmo) Napoli: 9.30-17.00 (ultimo ingresso 16.00)
Museo Duca di Martina e Villa Floridiana, Napoli: Museo, 8.30-19.00 (ultimo ingresso 17.15); Parco 8.30-18.30
Museo di Villa Pignatelli, Napoli: 8.30 – 17.00 (ultimo ingresso ore 16)
Palazzo Reale, Napoli:  9.00 -14.00 (ultimo ingresso 13.00) (apertura straordinaria)
Parco e Tomba di Virgilio, Napoli:  8.45 -14.15 (ultimo ingresso 14.00)

Rimarranno aperti anche gli Scavi di Pompei ed Ercolano e la Reggia di Caserta:

Reggia di Caserta: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 19.00)
Parco Archeologico di Ercolano: 8.30 – 19.30 (ultimo ingresso 18.00)
Parco Archeologico di Pompei:00 – 19.30 (ultimo ingresso 18.00)