Difficile decretare quale è il punto di Napoli da cui si gode del più bel panorama. Da Posillipo a Santa Lucia, passando per il Vomero e i Camaldoli, ci sono diversi punti strategici da dove ammirare il panorama di Napoli, eccone  alcuni che davvero meritano.

Iniziamo dalla collina di Posillipo, dirigetevi verso la chiesa di Sant’Antonio a Posillipo e affacciatevi dall’immensa terrazza che domina la città. Da qui si vede la tipica immagine del golfo con il lungomare e Mergellina ai vostri piedi, il castel dell’Ovo, la collina del Vomero col Castel Sant’Elmo. Oltre a fotografare quello che c’è d’avanti a voi puntate l’obiettivo in basso, per ammirare le caratteristiche tredici discese di Sant’Antonio.

Panorama dalla terrazza di Sant Antonio

Naturalmente nel nostro tour non possiamo escludere il famoso panorama del parco Virgiliano, considerato il più romantico dalle coppie napoletane. Dalle numerose terrazze del giardino lo sguardo si perde tra le bellezze del panorama che abbraccia tutto il golfo, da Nisida a Capri e poi ancora punta Campanella, Sorrento, il Vesuvio. Insomma lo spettacolo a cui si assiste è davvero incomparabile, e qui lontano dal caos cittadino, trovate davvero la pace dei sensi.

Naturalmente bisogna scendere a Marechiarodove il mare di Napoli è più blu, per ammirare il più romantico e affascinante panorama di Napoli. Incastonato nella costa di Posillipo, lo storico borgo è famoso per la finestrella, che ha ispirato il cantautore Di Giacomo.

Panorama di Marechiaro di Notte

Se invece volete ammirare il cielo e il mare che si mescolano e il Vesuvio che fa da sfondo alla ragnatela di vicoli,  allora arrivate fino alla Certosa di San Martino al Vomero, farete una bella panoramica a 360°. Da qui sembra di dominare l’intera città che si mostra in tutta la sua bellezza, un panorama incantevole che ti permette con un solo sguardo di abbracciare tutta Napoli. La sera, poi, illuminata è la cornice ideale per un bacio a mezzanotte.

Panorama da Castel Sant Elmo - Follow the Shape

Dal 21 gennaio 2017 il panorama di Napoli è incredibilmente alla portata anche dai non vedenti grazie a “Follow the shape” l’opera di Paolo Puddu. Sulla terrazza panoramica di Castel Sant’Elmo c’è un corrimano con scrittura Braille che racconta il panorama di Napoli.

Sempre al Vomero merita decisamente anche la vista del belvedere di Villa Floridiana. Si possono ammirare i palazzi di Mergellina e Posillipo, il mare e persino Capri.

Ma è da Castel dell’Ovo che si può godere di uno dei panorami migliori della città. Bisogna affacciarsi qua e là ad ogni punto d’osservazione. Ogni affaccio offre una visuale diversa su Napoli e l’intero Golfo.

Panorama dalla terrazza del Castel dell Ovo

Il porto con le grandi navi mercantili che lasciano la città tirrenica per navigare in aperto mare il Vesuvio e il centro direzionale, dall’altro lato si vedono Palazzo Donn’Anna e Posillipo.Mergellina, il lungomare, la villa comunale e il Castel Sant’Elmo e ai suoi piedi il Borgo marinaro, il porticciolo costruito attorno al castello con bar, osterie e alcuni dei ristoranti napoletani più famosi.