Napoli, una città bellissima che vive tra mille contraddizioni, è da sempre un luogo privilegiato grazie alle sue bellezze naturali, un clima mite ed al suo patrimonio enogastronomicanto importante.

Vi auguriamo una buona visita alla scoperta dei mille volti di Napoli



All’alba del terzo millennio, dunque, Napoli continua a meravigliare anche grazie ai tesori artistici da visitare: ci sono i decumani con i vicoletti, le botteghe degli artigiani, i caffè letterari di Piazza bellini; il Maschio Angioino e il Palazzo Reale, luoghi di potere medievali e rinascimentali; i palazzi le chiese ed alcuni dei monumenti simbolo come il Teatro San Carlo. Chi fosse invece interessato a scoprire l’orma del passato non può non visitare i percorsi sotterranei di Napoli per seguire le tracce della storia e il passato di questa splendida città.

Palazzo San Giacomo Napoli fontana del Tritone

Per apprezzare Napoli bisogna arrampicarsi sulla collina del Vomero, fino alla Certosa di San Martino. Da qui si scopre una città in movimento, con i suoi innumerevoli campanili, la famosa Spaccanapoli le sue chiese ma anche i suoi giardini, le fabbriche e il porto, adagiati nel bellissimo golfo e ai piedi del Vesuvio. Dal lungomare Caracciolo si può godere di uno dei panorami più famosi di Napoli, dalla collina di Posillipo al Vesuvio.

Napoli Musei Aperti a Natale a

Napoli, inoltre, rimane al centro dei luoghi più celebri e frequentati nel mondo: il Vesuvio con gli scavi di Pompei ed Ercolano; il Golfo racchiuso tra la Penisola Sorrentina e l’area vulcanica dei Campi Flegrei con  le isole di Capri Ischia e Procida; la Terra di Lavoro, con la grandiosa Reggia di Caserta.

Reggia di Caserta, Il Parco

All’ombra del Vesuvio la città partenopea ha attraversato fasi alterne subendo le più svariate dominazioni: greci, romani, spagnoli, francesi, austriaci; ognuno di questi popoli ha contribuito a forgiare una città dai mille volti e dalle mille anime.

Nonostante i numerosi pregiudizi, i visitatori di Napoli non solo la ricordano con affetto, ma anche sperano di rivisitarla presto.