Domenica 5 Agosto 2018 torna l’appuntamento con una #DomenicalMuseo, l’iniziativa che permette di visitare gratuitamente musei e aree archeologiche statali; un’occasione da non perdere per scoprire le bellezze e le curiosità che si nascondono a Napoli e in Campania.



Questa bellissima iniziativa del Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo), infatti, consente di visitare gratuitamente, la prima domenica del mese, musei, monumenti, siti archeologici, giardini monumentali e tanti altri luoghi della cultura a Napoli e nel resto della Campania.

Villa Pignatelli, Museo delle carrozze

Napoli, la capitale del Sud Italia, è una città d’arte colorata e dinamica che non si spopola mai, sopratutto nel periodo estivo quando centinaia di turisti decidono di visitarla. La città partenopea, infatti, ha una cultura antichissima con panorami meravigliosi e ottimo cibo, una miscela perfetta di vacanza al mare, in città d’arte!

Tra i tanti luoghi da visitare c’è il Museo di Capodimonte con la sua doppia connotazione di residenza reale e di prestigiosa sede museale; il Museo Pignatelli splendida dimora ottocentesca degli Acton e la Certosa e Museo San Martino, un percorso museale che alterna testimonianze della storia di Napoli all’incantevole panorama visibile da loggiati, belvederi e giardini.

Domenica al museo – Musei statali Gratis a Napoli

Il seguente elenco dei musei gestiti dal MiBACT e alcuni Musei Civici e Privati è stato compilato sulla base delle informazioni pervenute dalle strutture competenti. Le eventuali integrazioni e variazioni saranno pubblicate sul sito del Ministero. Prima di andare chiedere informazioni ai numeri indicati.

  • Palazzo Reale di Napoli – Piazza del Plebiscito, 1 – Telefono: 0815808111 081 400547 biglietteria numero verde 848800288
  • Museo Madre – via Settembrini, 79. Telefono 081.197.37.254
  • Museo Archeologico Nazionale di Napoli – Piazza Museo Nazionale, 19 – Telefono: +39.081.4422149
  • Palazzo Zevallos Stigliano – Via Toledo, 185. Tel: 081 791 7233 – 800 454229. È possibile visitare anche la mostra sulla Scapiliata di Leonardo Da Vinci.
  • Castel Sant’Elmo – via Tito Angelini, 22 – Telefono: 0812294401 848800288
  • Museo & Certosa di San Martino – largo San Martino, 5 – Telefono: 0039.081.2294541
  • Floridiana & Museo della Ceramica Duca di Martina – via Cimarosa, 77 / via Aniello Falcone, 171 – Telefono: 0039.081.5788418
  • Museo del Novecento – via Tito Angelini, 22 – Telefono: 0039.081.2294401
  • Museo & Parco di Capodimonte – via Miano 2 – Telefono: 0817499111 – 081749915 – 848800288
  • Villa Pignatelli Museo & Parco – Riviera di Chiaia, 200 – Telefono: 0039.081.7612356 0039.081.669675
  • Parco e Tomba di Virgilio – Salita della grotta, 20 – Telefono: 081669390
  • Villa Floridiana – via Cimarosa, 77 / via Aniello Falcone, 171 – Telefono: 0039.081.5788418
  • Complesso termale di via Terracina – Via Terracina – (su richiesta telefonica al n. 0815529002 / 3384031994).

Scavi Archeologici Ercolano

Domenica al museo siti statali aperti in provincia di Napoli

Si segnala che per accedere agli scavi archeologici di Pompei, sempre a entrata libera, bisognerà rispettare le fasce orarie, e cioè dalle ore 09:00 alle ore 12:30 e dalle 14:30 in poi. Se si raggiungeranno in mattinata il numero massimo dei visitatori, la Soprintendenza, per evitare un eccessivo sovraffollamento, potrebbe chiudere l’accesso al sito. Gli scavi saranno comunque riaperti in pomeriggio.

  • Grotta Azzurra – Accesso dal mare – Anacapri
  • Certosa di San Giacomo – Via Certosa – Capri
  • Anfiteatro Flavio – Via Nicola Terracciano, 75 – Pozzuoli
  • Tempio di Serapide – Via Serapide – Pozzuoli
  • Parco archeologico di Cuma – Via Monte di Cuma, 3 – Pozzuoli
  • Museo archeologico dei Campi Flegrei – Via Castello, 39 – Bacoli
  • Parco archeologico di Baia – Via Sella di Baia, 22 – Bacoli
  • Sacello degli Augustali – Via Miseno – Bacoli
  • Teatro romano di Miseno – Via Sacello degli Augustali – Bacoli
  • Tempio c.d. di Diana – Piazzetta Alcide De Gasperi – Bacoli
  • Antiquarium nazionale di Boscoreale – Via Settetermini, 15 – Boscoreale
  • Villa Regina – Via Settetermini, 15 – Boscoreale
  • Oplontis – Via Sepolcri – Torre Annunziata
  • Scavi di Stabiae – Via Passeggiata Archeologica – Castellammare di Stabia
  • Scavi di Ercolano – Corso Resina, 187 – Ercolano
  • Scavi di Pompei – Via Villa dei Misteri, 2 – Pompei
  • Museo archeologico di Pithecusae – Villa Arbusto – Corso Angelo Rizzoli, 210 – Lacco Ameno
  • Museo storico archeologico di Nola – Via Senatore Cocozza, 2 – Nola
  • Museo archeologico della penisola sorrentina “Georges Vallet” – Via Ripa di Cassano – Piano di Sorrento

Altri siti museali aperti in Campania – Maggiori informazioni al Numero Verde del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo 800 99 11 99.

Per ulteriori informazioni sui musei napoletani, dei siti archeologici, delle ville e dei parchi a cui è possibile accedere gratuitamente ogni prima domenica del mese puoi consultare il sito del Ministero dei Beni culturali al seguente link: Sito Beni culturali